Carciofi in pastella

Dopo i cardi in pastella ecco i carciofi. Si preparano nello stesso modo dei cardi e sono davvero buonissimi. Un antipasto perfetto durante le feste, o per le cene con gli amici.

 

Carciofi in pastella
Carciofi in pastella

Ingredienti:

Per i carciofi

  • 6 carciofi a crudo
  • acqua
  • 1 limone

Per la pastella:

  • 500g di farina
  • 100g lievito madre 15 g lievito di birra
  • acqua q.b.
  • sale q.b.
  • zucchero 1 pizzico

 

Procedimento:

  1. Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più dure. Tagliateli in quarti e puliteli dalla barbetta interna.
  2. Immergeteli in una ciotola colma d’acqua al cui interno avrete lasciato in immersione 1 limone tagliato in quarti.
  3. Nel mentre Preparate la pastella: Sciogliete il lievito in poca acqua tiepida. Versate In una ciotola la farina il sale e mescolate con una frusta a mano aggiungendo il lievito e poco a poco acqua fino a quando non creerete un composto cremoso e liscio.
  4. Lasciate lievitare per un paio di ore.
  5. Al momento della frittura fate riscaldare l’olio di semi, quindi immergete i carciofi nella pastella. Fateli scolare dall’eccesso di pastella e tuffateli nell’olio bollente fino a quando non diventeranno dorati.
  6. Poggiate i carciofii fritti su un piatto ricoperto di carta assorbente.
  7. serviteli ben caldi.

Comments are closed.