Nasello ad insalata

Per la rubrica “Gustolight” Il nasello ad insalata.

Questo è uno di quei piatti che mangerei ogni giorno.
E’ buono e leggero, e se non si sta attenti si rischia davvero di farne una scorpacciata. La preparazione è semplice, quindi anche i meno esperti riusciranno nell’intento. L’unica difficoltà, per chi non è abituato, rimane quella di pulirlo. Io, che non sono tanto esperta nella pulizia del pesce, con il coltello incido dalla pinna caudale fino a sotto la testa, e lo apro in due. Elimino la lisca e la testa e poi prelevo la carne. Poi, per quanto possibile, faccio un ulteriore controllo per eliminare le eventuali altre spine.

Nasello ad insalata
Nasello ad insalata

Ingredienti:

  • 500g di nasello
  • sale q.b.
  • olio 3 cucchiai
  • 1 limone
  • acqua q.b.
  • aglio 1 spicchio
  • prezzemolo q.b.

Procedimento

Mettete il nasello in una pentola e riempitela di acqua fredda.

Ponete la pentola sul fuoco e salate l’acqua.

Portate ad ebollizione l’acqua.

Lasciate lessare il pesce nell’acqua bollente per 10 minuti.

Appena il nasello sarà cotto toglietelo dall’acqua e pulitelo, eliminando testa, pelle e lische.

Mettete il pesce in una ciotola e conditelo con un battuto d’aglio e prezzemolo, quindi aggiungete il succo di mezzo limone e l’olio.

Servitelo caldo o freddo. In entrambi i modi è davvero buono

Comments are closed.