TARTUFI AL CIOCCOLATO E COINTREAU

 

Sfizioseria in arrivoooooooo!!!!
Siccome è un periodo di tristezza infinita cosa c’è di meglio di una terapia cioccolatosa???
Niente…vi assicuro niente che possa paragonarsi allo stato di beatitudine che si ha nell’addentare un bel pezzo di cioccolato!!!
In questi giorni di sicuro vi lascerò delle ricettine tutte improntate sullo stesso tema…colore…e profumo….e dato che la tristezza va avanti da tempo…haimè…sono mesi che in casa gironzola tantissimissimo cioccolato…sperando che almeno questa prelibatezza possa regalarmi qualche attimo di puro godimento!!!La prima….di una lunga serie….è questa semplice semplice ma DI – VI – NAAAAAA!!!

Sono dei semplicissimi Tartufi….la prima volta che li ho provati così è stata in occasione del mio compleanno e visto che eravamo tutti adulti potevo osare qualcosa di liquoroso!!!
In genere preparo i tartufi classici ma l’aggiunta del liquore dà a queste chicche un sapore splendido….infatti sembravano ciliegie…uno tira l’altro!!

In uno dei miei tanti giri nella rete,incappai in un mondo cioccolatoso ed ho scovato questi tartufi e tante altre ricette ottime…da provare sicuramente!!! Se siete curiose date un’occhiata QUI.
Sono ottimi come dessert o da soli come premio in una giornata impegnativa e soprattutto risolvono il problema del dolce in cene veloci preparandoli in anticipo!!!

Ingredienti per 30 tartufi:
  • 85 g di cioccolato fondente
  • 85 g di cioccolato al latte
  • 3 cucchiai di Cointreau
  • 30 g di mandorle
  • 60 g di burro
  • 120 ml di panna
  • cacao in polvere

Procedimento:

Sciogliete a bagnomaria le due qualità di cioccolato, appena questo si è sciolto toglietelo dal fuoco ed aggiungete il burro morbido mescolando per bene finchè quest’ultimo non si sia amalgamato completamente al cioccolato.
A questo punto aggiungete la panna, il Cointreau, le mandorle in polvere e mescolate ben bene fino a quando il tutto non sarà omogeneo;
lasciate raffreddare la crema ottenuta in frigo per almeno2 ore, non temete se a prima vista sarà liquida perchè quando la tirerete via dal frigo risulterà solidificata.
Una volta freddo formate delle palline aiutandovi con un cucchiaio come se doveste fare delle chenelle, disponetele su un piatto coperto da carta da forno e fatele riposare ancora in frigo per circa un’ora.
In una ciotolina versate del cacao in polvere, in più io ho usato anche delle codette colorate e del cocco disidratato, rotolateci dentro i tertufi ormai freddi e metteteli nei pirottini di carta e…..servite in tavola!!!
Vi assicuro che andranno a ruba ….sono deliziosiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!
Lasciatevi coccolare un pò anche voi…….
chiudete gli occhi ed assaporate…dolcemente…un tartufo…si scioglie in bocca….
puro e semplice piacere!!!!

Cioccolato……Il cibo degli Dei!!!!
Un abbraccio…alla prossima…ciaooooooo Lady Cocca

Precedente STOZZARELLE ALLE MANDORLE Successivo CREMA ALLA NUTELLA

35 commenti su “TARTUFI AL CIOCCOLATO E COINTREAU

  1. Mamma mia che roba !!!! Ne ho preso un vasoietto, grazie.Grazie anche per la tua visita, ma mi dispiace, io non ti vedo tra i miei lettori 🙁 o forse ho capito male… Beh, in ogni caso mi ha fatto piacerissimo trovarti nei commenti, spero ripasserai. Un bacio.

  2. Wow..durante la tua descrizione ero incollata allo schermo…golosissimi a dir poco..sono fantastici!!!cmq mi dispiace che sia un periodo triste spero che tutto si risolva presto e che tu ritorni ad essere felice anche perchè chi ti legge rischia un' attacco di diabete acuto :D..un bacione!!!!

  3. Hai detto proprio bene Lady, ciliegie una tira l'altra! Golossissimi e coloratissimi…altrochè se tirano su il morale ^_^ Anche a casa mia in questo periodo gira parecchia cioccolata…sarà la malinconia da freddo inverno? mah…Un bacione cara, a presto :**

  4. Purtroppo sono scivolati talmente presto che non sono riuscita a capirne il sapore… mi sa che dovrai rifarli per farmi capire bene il sapore… MERAVIGLIOSIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!

  5. Prima di postare.. mi son accertata bene bene che l'autrice del post fosse Lidia o Anto ahahahahahaa.. quindi psoso dire tranquillamente.. Lidiaaaaaaaaaa ma che prelibatezze hai postato????? io non li posso fare.. ci sta burro e panna accidentaccio!!!! Rosico in silenzio :-(.. ahahaha vabbè Un bacione e buon fine settimana 🙂

  6. Svenimentoooooooooooooooo!!!!!!….Non dico altro tesò….ma ho la bava alla bocca!!!!!Questi li faccio domenica si si….ho proprio bisogno di queste dolcezze per scacciare un pò di tristezza, anche se sò dove si depositeranno…Eheheheh…..Scusa se approfitto…ma devo dire una cosina a Claudiuzza….Ahahahahha….visto che purtroppo tu nn puoi assaggiare queste meraviglie….che faccio?..mi sacrifico io per te???:-))))Baci baci baci baciiiiiii a tutte e due e Buon fine settimana

  7. Whaaaauuuu!!Lidia sono favolosi!!!!anch'io ultimamente andrei di Cioccolato e Nutella ma cerco di trattenermi un pò…sarebbero guai se mi ritrovassi un vassoio simile davanti…per fortuna che siamo lontane altrimenti sarei già lì!!!!!hihi!!Ciao capretta!!!

  8. Buoni i tartufini, ottimo dessert per fine pasto, o come hai detto sono un'ottima alternativa per l'arrivo di un ospite improvviso o ancora per una semplice coccola… a presto

  9. Mamma mia che voglia di mangiarne uno..così colorati e sfiziosi..ma al momento mi sento no piena di più!!e ho mangiato solo pasta, un arancio e 2 biscotti..possibile che il mio cucciolo dica già basta cibo???buona giornataFrancesca

  10. Finalmente dopo tantissimo tempo sono riuscita a tornare nel tuo blog!! Ho sempre qualche piccola difficoltà, ma ci sono!!!;-)) Mi dispiaceva. E poi è successo nel momento giusto, stavo proprio cercando questa ricetta, il mio cognatino me l'aveva chiesta qualche giorno fa, me la sono segnata e la faro' di sicuro!!!Ciaooo

  11. ma che belli, io non amo il cioccolato, non mi piace mangiarlo, ma preprare delle dolcezze cioccolatose sì e qeuste sono proprio strepitose dolcezze cioccolatose.Un abbraccio

Lascia un commento

*