MACCARUN’ A FERRETT’ CU’ PEZZENT’ (Maccheroni a ferretti con il pezzente)

Oggi Giovedì grasso…..come si fà a non preparare qualcosa di buono, estremamente godurioso e tipicamente Lucano??

Non si può…quindi Lady Cocca si è messa all’opera ed ha preparato per la sua ciurma un piattino della Tradizione Carnevalesca Lucana….i Maccarun’ a ferrett’ cu’ pezzent’.
Un primo piatto che si prepara il giorno della Candelora, il giovedì ed il martedì grasso!!!
A dire la verità, ormai, è diventato anche uno dei piatti della domenica, infatti le nonne e le mamme preparano la pasta di casa, proprio di domenica, in svariati modi: le orecchiette..i cavatelli..gli strascinati..i maccheroni a ferretti o fusilli…ecc ecc!!
I maccarun’ a ferrett’ prendono questo nome proprio perchè per realizzarli si utilizza un piccolo ferretto sottile sottile;
il loro impasto è molto semplice: farina di grano duro e acqua; e vengono conditi con formaggio grattuggiato ed un buon sugo con il pezzente.

Quest’ultimo fa parte della nostra tradizione culinaria ed è un salume ricavato da pezzi di carne di maiale meno pregiati, per questo motivo veniva un tempo definito come ” il salame dei poveri”, in quanto non tutti potevano permettersi la carne più pregiata del maiale per fare il salame.
La particolarità del pezzente oltre alla carne è il sapore dell’aglio usato per condirlo e del piccante, noi lo usiamo per insaporire zuppe di verdura o nel sugo di pomodoro!!!
E’ semplicemente buono…ma un pò più grasso del salame !!!!
Eccolo….

mmmmmhhhhhhh…..buonooooo!!!!
Ora, dopo tutte queste chiacchiere..dopotutto sono in tema ahahah.., passiamo alla ricetta…
Preparatevi un buon sugo con la salsa di pomodoro facendo prima soffriggere un pò d’olio di oliva con un trito misto di cipolla, sedano e carota;
lasciate soffriggere per qualche minutino, aggiungete poi il pezzente a pezzi, fatelo rosolare un pochino, a questo punto toglietelo dalla pentola e poggiatelo in un piatto;
nella pentola con il soffritto di verdurine metterete la salsa di pomodoro allungata con un pò d’acqua, condite con il sale, il prezzemolo e se vi piace un pò di basilico e portate a bollore.
Appena bolle calateci i pezzi di pezzente e lasciate cuocere a fuoco moderato finchè non si sarà consumato della consistenza che più vi piace;
durante la cottura rigiratelo spesso per evitare che il sugo si attacchi sul fondo della pentola ed assaggiatelo, se necessario aggiustatelo di sale.
Nel frattempo che il sugo cuoce preparatevi la pasta…
Su una tavola fate una fontana con la farina di grano duro ed al centro versate un pò d’acqua, impastate finchè il composto non sarà liscio e compatto ma non assolutamente duro o troppo molle altrimenti si attacca al ferretto.
Ora dalla pasta ottenuta ricavate dei cilindretti lunghi e spessi 1 cm, ricordatevi sempre di infarinare la tavola altrimenti vi si attacca tutto;
così…..
e così….da questi cilindri ricavate dei pezzi lunghi a piacere più o meno 8 – 9 cm,


a questo punto prendete il ferretto e posizionatelo al centro del pezzetto,

con l’aiuto delle mani stendete la pasta sul ferretto senza fare troppa pressione
così..


sfilate poi il fusillo piano senza chiudere i bordi….
così….

eccovi il maccherone ed il ferretto…

ancora il maccherone…

in pratica dovete ottenere questo risultato…


continuate fino ad esaurimento della pasta, posizionando i fusilli ottenuti su un vassoio infarinato man mano che li realizzate!!!
così…

Lasciateli asciugare un pochetto , se volete coperti da un canovaccio;
portate poi a bollore l’acqua con il sale e calateci dentro i maccheroni, siccome sono freschi devono cuocere davvero poco, max 5 min, in ogni caso assaggiate per controllare la cottura!!!
Scolate la pasta e conditela con formaggio ed il sugo….
il risultato dovrà essere questo…..

che ne dite vi piace????
si mangiano con gli occhiiiiiiii……


e come secondo piatto potete sempre gustare questo nostro ..godurioso salame…ops Pezzente!!!!


Spero abbiate gradito il piatto…ciaooooooo alla prossima Lady cocca!!!!!

Anche con questa ricetta partecipiamo alla raccolta di Carolina
“A Carnevale ogni ricetta vale”


DEVO FARE UN PICCOLO APPUNTO……oggi la nostra cara amica FANTASILANDIA ci ha donato questo magnifico premio che parla dell’AMICIZIA!!!!!
Un sentimento che dovrebbe essere sempre vero..puro…sincero..pieno di rispetto e dolcezza….proprio come lei che ce lo ha donato!!!!
GRAZIE Fantasyyyyyyy!!!!!

Noi lo doniamo a tutti coloro che ci sono stati vicini con la loro amicizia…..
Mara
Chiara
a te Fantasy
Manu e Silvia
Luca e Sabrina
Sara
May
Simo
Micaela
Elly
Imma
Tittina
Natalie
Ilaria
Mammazan
Dida70
Mirtilla
Claudia
Martina
Sweetcook
Angy
Sicuro abbiamo dimenticato qualcuno….ma è con il cuore che vi diciamo…GRAZIE DELLA VOSTRA AMICIZIA…….Lidia….Ninia e Barbie

Precedente CHE CARNEVALE E' SENZA....... CHIACCHIERE??? Successivo DUE PACCHI......DUE SORPRESE!!!

25 commenti su “MACCARUN’ A FERRETT’ CU’ PEZZENT’ (Maccheroni a ferretti con il pezzente)

  1. Una sola parola: G O D U R I O S I I I I I ……Tesòòòòòò…..altro che mangiare con gli occhiiiiiiii…..io li mangerei davvero!!!!!!!!!Meraviglia delle meraviglie!!!!!!!kisssssssssss

  2. Ciao!Ma sai che questo piatto avrei potuto prepararlo io pari pari identico! Anche da me (prov. Cosenza) facciamo i “maccarruni aru ferrettu” o semplicemente fusilli…sono solo un po’ più lunghi dei tuoi.E facciamo anche il salame “meno pregiato” che è buonissimo, da cucinare nel sugo o con le verdure. Proprio in un post di ieri ne accenno qualcosa, ma poi farò un post dedicato.La pasta al ferretto la mangiamo tutto l’anno, non è prerogativa solamente di carnevale.Bacioni!!Rorò

  3. Che pranzo da favola, quei maccheroni sono magnifici, abbiamo letto tutto quanto, non sono semplicissimi da fare, ma ne vale la pena. Ci riusciremo anche noi? Anche la salsiccia cucinata così è da perderci la testa, diciamo che questo giovedì grasso non poteva essere festeggiato in modo migliore!Grazie di cuore per il premio, per avere pensato a noi!Un abbraccio da Sabrina&Luca

  4. @Il grande favollo..diciamo che sono molto simili, le sagne salentine se non ricordo male è un tipo di pasta arrotola a spirale su una canna e si condiscono con i ceci…ma ripeto non ricordo bene!!!@Ninia..tesoro appena ci vediamo te li cucino!!!!@Rorò..vedo con piacere che la nostra cucina è molto simile,anche noi ormai la cuciniamo tutto l’anno, ma rimane sempre un piatto carnevalesco!!!@Ily..tesoro provaci sono ottimi..ricorda il premio..ritiralo@Manu e Silvia..so che vi piace la pasta fatta così l’ho vista spesso sul vostro blog!!!@Luca e Sabrina..non sono complicati da fare, forse è stato piu’ difficile scriverlo..ma vi assicuro sono ottimi..provate….per il premio, ve lo meritate tutto..mi sento così vicina a voi!!!Vi abbraccio Lady cocca

  5. Grazie mille, sono contenta di essere per voi una amica anche se solo virtuale! :DSpero col tempo di poter approfondire ancora di più questa amicizia e poi chissà, forse un giorno ci incontreremo! Vi mando un forte abbraccio e complimenti per i Maccarun’!!!

  6. buonissimo questo piatto!!! dev’essere laborioso il procedimento per fare la pasta ma di sicuro ne vale la pena!!! la salsiccia dev’essere buonissima!! grazie per il premio, te lo ricambio di cuore!! un bacione.

  7. Grazie di cuore a tutte voi!!! questo premio fa particolarmente piacere e lo dico senza nessuna ipocrisia!vi abbraccio forte forte fortee Lidya … che dirti … sei dolcissima!e questa pasta al ferretto è un vero capolavoro d’arte culinaria per l’amore, la passione, la fatica, la precisione che ci deve mettere … come resistere???un bacionedida

  8. eccomi di nuovo … per dirvi che ci ho pensato e … ho una gran voglia di ripassare il premio pure a voi, perchè non farlo mi sono detta?… con tutto il cuore …dida

  9. grazie mille per il premio!!!mi riempie il cuore amica cara!!!sarebbe bellissimo averti qui anche perchè potevamo fare insieme i tuoi magnifici maccheroni!!:)))vorrei provare a farli, sono così buoni, siii! si mangiano con gli occhi!!!!ti abbraccio forte!!ancora grazie!un bacione a tutte!!

  10. Ciao LydiaGrazie mille per il premio! Scuza per non essere passata prima ma avevo qualche problema col computer :$ Questo piatto di pasta mi fa svenire sto anche immaginando il profumo 🙂 Interessante come si fa la pasta mi e piacciuto molto. Complimenti

  11. Intanto grazie per il premio che ho gradito non sai quanto.Poi ti volevo dire che anche mia madre fa questi maccheroni col ferretto e credo che il suo sia un vecchio ferro da calza e li prepararva quando avanzava la pasta dopo che aveva preparato le orecchiette. Poi venivano conditi con il sugo delle braciole(noi meridionali chiamiamo così gli involtini)Che sapore e che nostalgia!!Bravissima!!E un bacio al …sugo

  12. Eccomi ragazze per dare qualche rispostina anche se in ritardo….@Elly..sei davvero una amica e spero anche io di incontrarti un giorno!!@Unika…credo che le nostre cucine siano molto simili…@Tittina..è stato un gran piacere donarlo!!!@Micaela..grazie a te!! per la pasta non è difficile solo pazientosa!!!@Dida..sei speciale!!!!@mirtilla…sono davvero una goduria..grazie a te di tutto!!@Chiara…più volte ti ho detto che sei splendida e lo ribadisco!!!@Natalie e Kitty’s kitchen..provatela perchè è ottima!!!@Mammazan..hai proprio ragione è un gusto tipicamente meridionale!!!@Angy.. ti abbraccio…diciamo benino!!@Nightfaire..lo so sono davvero divini…@Laura..no non è un ferro da calza, questo me lo fece fare mio suocero da un fabbro, è molto sottile!!!ragazze sono contenta che vi sia piaciuto il piattino….vi abbraccio tutte Lidia

Lascia un commento