IL PASTICCIO DI PASQUA!!!!

Eccomi di ritorno amiche con un’altra ricettina tramandata da madre in figlia!!!

Che belle queste tradizioni vero??
Ricordo la mia nonnina all’opera nel periodo di Pasqua..ne preparava tanti da distribuire ai figli..poi è stata la mia mamma a prendere il suo posto..ed ora sono io a portare avanti questa tradizione…questi sapori, questi profumi…..I SAPORI DELLA MIA TERRA!!!

IL PASTICCIO…è tipico del paesino delle Dolomiti lucane:Pietrapertosa, di cui la mia mamma era originaria e dove io ho trascorso gli anni più belli e spensierati della mia vita…

Questa bontà, come dicevo prima, la si prepara a Pasqua…ma è ottimo sempre, infatti la mia ciurma mi rimprovera del fatto che io lo prepari solo nel periodo pasquale…il problema è che loro lo mangiano ma chi lo deve preparare sono io, eheheeheheh…..
Comunque amiche vi assicuro che ha un sapore assolutamente divino e chiunque lo ha assaggiato è caduto in tentazione più di una volta pur dicendo…Si grazie ne assaggio solo un pezzettino!!!!!
Ehehehheheh ma quale pezzettino…c’è sempre una seconda..terza..quarta volta…finchè tu non lo togli dalla tavola….è troppo buonooooooo!!!


Per questi fantastici sapori devo ringraziare, come dicevo la mia nonnina e la mia Mamma!!!
E’ un pò laborioso da fare ma credetemi se lo assaggiate………mmmmmmhhhhhhh…ci ritornate!!!!!!
Ok basta chiacchiere..passiamo alla ricetta…vi chiedo scusa in anticipo perchè verrà fuori un post lunghissimo, ma è l’unico modo per farvi capire tutto il procedimento!!!
Con queste dosi ne escono 2 di dimensioni…grandiiiiiii!!!!
Ingredienti per la pasta:

  • 1 kg di farina di grano duro
  • 5 uova intere
  • 1 bicchiere di strutto liquido o olio di oliva
  • 3 cucchiaini di sale
  • latte q.b.

Ingredienti per il ripieno:

  • 800 gr di ricotta
  • 5-6 uova
  • 8 uova sode
  • 150 – 180 gr di formaggio grattuggiato
  • 500 gr di toma
  • 300gr di salame
  • sale e pepe qb

Procedimento:

Sul tavolo di lavoro fate la fontana con la farina, le uova intere,lo strutto ed il sale.

Lavorate a lungo fino ad ottenere un impasto lucido e morbido

così……
Ora preparate il ripieno;
in una ciotola lavorate la ricotta con le uova, il formaggio ( io ho mischiato pecorino, formaggio vaccino e parmiggiano ), il pepe e se necessario regolate di sale …in genere sale nella ricotta non ne aggiungo perchè già i formaggi sono saporiti!!!

Amalgamate fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido.
Preparatevi il resto del ripieno:
lessate le uova e tagliatele a fettine…

tagliate a fettine il salame…

ed infine tagliate a fette non troppo sottili la toma…

Ora riprendete la pasta, stendetela con il matterello e ricavate due dischi dello spessore di circa mezzo cm…

Prendete il primo disco e mettetelo nella teglia ricoperta con carta da forno, e fateci sopra uno strato con l’impasto di ricotta e formaggio,

a questo punto procedete in ordine con gli altri strati: per primo fate uno strato di uova sode a fettine,

poi uno di salame,

ed infine uno di toma,

Ora prendete l’altro disco di pasta e ricoprite il tutto, chiudete bene i bordi in modo che il ripieno non fuoriesca…così…

Poi bucherellate la superficie con una forchetta e lucidate con un uovo sbattuto….

Cuocete in forno a 250° finchè il pasticcio non avrà assunto il colore dorato di un biscotto
così…..
Ed ora passiamo alla sorpresa finale….come è dentro una volta cotto?????
ehehehehh….eccolo…..

Un pò più da vicino…..

e ancora così lo vedete meglio…….

E per farvi venire ancora di più l’acquolina…ehehehhehe…una carrellata di foto mooltooooo vicine

Buono vero???? ora capite perchè nessuno riesce a resistere difronte a tanta bontà???
Mi raccomando non mangiatevi il monitor…ehehehehhe

Spero tanto che questa ricetta tipica vi sia piaciuta e se vi va potete far visita al sito di Pietrapertosa..troverete informazioni su questo splendido paesino e tante altre ricette gustose compreso questa !!!
Ora vi saluto alla prossima ciaooooooo Lady cocca

Colgo l’occasione per pubblicare altri due premi che la nostra amica Nicoleta ci ha gentilmente donato


Il primo ” One lovely blog award “vorrei donarlo a tutte voi amiche che mi riempite il cuore di gioia…..
Il secondo a….
Mirtilla
Pagnottella
Lory
Micaela
Imma
Chiara
vi lascio……vi abbraccio tutte e tutti…ciaooooo Lady cocca!!!!

Precedente PROLUNGAMENTO RACCOLTA!!!! Successivo CARCIOFI STRA....RIPIENI!!!

33 commenti su “IL PASTICCIO DI PASQUA!!!!

  1. Mio Diooooooooooo……nn ho proprio parole!!!!!!Tesòòòòòòòòò…..dire GODURIOSO è pocooooooooo!!!!!!!!Altro che addentare il monitor????? E l’acquolina che scende dalla bocca….dove la metti????? Sing!!!!…..Ma come faccio con queste bontà a dimagrireeeee!?!?!?!?!Io ingrasso anche solo a guardarle….Ti citerò per danni…ahahahahaTVB……

  2. mamma mia che bontà…questa me la segno e la provo subito …ho un debole per le torte salate e la tua è eccezionale…complimentoniiii :))un abbraccio dalla broccola Fiorella

  3. Vabè!!!! Avvisami! Preparo la salivazione…Ho l’acquolina impazzita!Troooooppo godurioso!La basa eccellente il ripieno vabè lasciam perdere altrimenti me magno a morsi il pc!Voglio realizzarla!Coccoluccia mia, grazie per il premio, mi piacciono le coccole. Questi premi per me rappresentano: carezze, bacetti e abbracci… spero continuino :-)Un bacio sweet, tvb.

  4. Ciao! ma che bello questo paesello incastrato sulla montagna!!Il pasticcio è davvero buonissimo! ok, sarà complicato e pesantuccio..ma vuoi mettere il sapore!veniamo ad assaggiare il tuo allora..visto che si tramanda per tradizione..chi lo sà preparare meglio??!un bacione

  5. ciao Lidia sei stata troppo un tesoro ad aver pensato ancora una volta a me!!! te ne sono grata davvero e te lo ricambio con tutto il cuore! grazie infinite!!! Complimenti anche per il pasticcio, dev’essere troppo buono! non conoscevo la ricetta, me la segno! un bacione grande!

  6. Che buffo, a Napoli si fa qualcosa di simile ma il guscio esterno è di pasta frolla.Le tradizioni possono assomigliarsi anche se ci sono centinaia di kilometri di distanza

  7. E ci credo che piaccia ai tuoi famigliari!!Dovresti preparame tante e spedirle in tutta Italia alle tue amiche !!! Scherzo ovviamente!!Baci, complimenti e buona giornata!!

  8. Questi sono i post che piacciono a me, quelle con una storia ed una tradizione di famiglia da raccontare!Una ricetta strepitosa. Complimenti Lady Cocca, anche per il paese natio che dev’essere romanticissimo.

  9. questa torta salata è proprio buona e devo dire che capisco quando dici che non la fai spesso visto tutto il tempo e la pazienza che ci vuole per prepararla ad arte!!un saluto

  10. Eccomi ragazze…vi ringrazio tutte per gli infiniti complimenti…e non posso che ripetervi…provatelooooooè troppo buonooooo!!!!!Chiara grazie mille…tvb!!!ciao vi abbraccio tutte Lady cocca

  11. Mamma mia Lidia che bonta’!!!!!!!E io che volevo mettermi a dieta per perdere qualche chiletto di troppo come posso farlo????Solo a guardare le tue bonta’…..ci rinuncio!Sara’ per il prossimo mese!Un bacio.

  12. Devo dire che il tuo “pasticcio” è il miglior “pasticcio ” che io abbia mai visto………!!!Ma conterrà tantissime calorie e pertanto per ora non potrò realizzarlo. Oggi sto approfittando per dare una scorsa al tuo bellissimo blog…sei bravissima. Ciao Rorò

Lascia un commento