Gingerbread….. Biscotti di pan di zenzero

Il Natale sta arrivando e come ogni anno, oltre agli addobbi colorati e luccicosi, non possono mancare sulla nostra tavola tanti meravigliosi e golosi Biscotti di Natale.

Ne esistono di svariati tipi tra cui i famosissimi Gingerbread ( biscotti di pan di zenzero).

Questi biscotti  sono molto famosi nei paesi nordici, chi di noi non ha mai comprato e mangiato un pacco di biscotti speziati dell’ikea? credo nessuno.

Sono meravigliosamente profumati e gustosi, semplici da realizzare utilizzando varie formine natalizie tra cui il più che famoso Omino.

In tutti questi anni ho provato tante ricette cercando di variare sempre qualcosa per poter arrivare a quella giusta, poi un giorno girovagando in rete mi sono imbattuta in una ricetta di queste delizie,che mi ha incuriosito dal primo istante, i commenti erano tutti positivi e leggendo l’estrema semplicità di esecuzione decisi immediatamente di provarla, l’unica pecca è stata non segnarsi il nome del blog ( chiunque la riconoscesse mi faccia un cenno per favore).

Come vi dicevo è di una facilità estrema, non vi resta che provare.

Gingerbread…biscotti di pan di zenzero

Ingredienti (circa 25 biscotti)

  • 250 g burro freddo
  • 200 g zucchero di canna scuro ( tipo Muscovado )
  • 100 g uova ( 2 uova medie )
  • 500 g farina 00
  • 2 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • 1/2 cucchiaino di sale

Glassa  per decorare:

  • 150 g zucchero a velo
  • 1 albume
  • 3-4 gocce di succo di limone

Preparazione:

Sulla spianatoia mescolare il burro freddo a pezzetti con lo zucchero, il sale e le spezie fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungere le uova ed amalgamare. Unire da ultima la farina setacciata ed impastare soltanto il tempo necessario per farla assorbire al resto del composto.Avvolgere il tutto nella pellicola e riporre in frigo per almeno 3 ore ( meglio una intera notte). Riscaldare il forno a 160/170°; con l’aiuto del matterello stendere la pasta fino ad uno spessore di 5mm e ritagliare le forme desiderate con gli appositi stampini, riporre i biscotti su una teglia coperta di carta forno, infornare e lasciarli cuocere per 15 – 20 minuti.

Il risultato sarà questo

Vi assicuro che si sprigionerà un profumino speciale, profumo che fà tanto Natale e ci renderà tutti più buoni…;)

Nel frattempo che i Gingerbread si raffreddano prepariamo la glassa mescolando in una ciotola lo zucchero a velo con l’albume e qualche goccia di succo di limone, ottenuta la densità e lucentezza giusta, con l’aiuto di un conetto di carta, si procederà alla decorazione dei biscottini a seconda del proprio gusto.

Chiusi in una scatola di latta queste delizie restano friabili per circa 15 giorni giorni.

Non vi resta che provare e come dico sempre….Bon Appetitttttttt

Precedente MUFFIN AL CIOCCOLATO DI NIGELLA Successivo MUFFIN AL CIOCCOLATO

Lascia un commento

*