DOLCE ALL’UVA … LA TORTA DELLA VENDEMMIA!!


Avete mai provato la sensazione di desiderare assolutamente quella cosa che state vedendo in quel preciso istante??
Beh a me è successo questo quando, girovagando nei vostri blog, ho trovato dalla mia amica Donatella De Il Cucchiaio D’Oro, questa splendida torta!!!
Era lì che mi diceva….. “Provami sono ottima!!!!”
Mi sono subito appuntata la ricetta e il venerdì successivo l’ho preparata ai miei ragazzi in palestra……un Successone….. l’ho rifatta il giorno dopo per tenerla a casa, visto che io ancora non l’avevo assaggiata…. troppo troppo buona!!!
E l’ho rifatta qualche giorno fa’ con quell’ultimo cestino di uva fragola che ho avuto in regalo!!!
MMMMhhhhh….che dirvi semplicemente spettacolare…ottima e non dolce anzi….delicatissima!!
Io l’ho fatta tutte e tre le volte con l’uva fragola ma si può fare benissimo con l’uva classica come del resto prevede la ricetta di Donatella…. adoro il sapore e il profumo dell’uva fragola ecco perchè l’ho preferita!!!

Torta all’uva o Torta della Vendemia
ricetta di Il Cucchiaio D’Oro


Ingredienti:

  • 200 gr farina 00
  • 60 gr zucchero
  • 150 gr burro morbido
  • 60 gr latte
  • 1 grappolo di uva nera dolce e soda
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1/2 bustina di lievito in polvere

Procedimento:
Tagliate a metà i chicchi d’uva ed eliminate i noccioli, aggiungete il cucchiaio di cannella e lasciate macerare;
Nella ciotola del Ken o mixer unite il lievito alla farina, lo zucchero, il pizzico di sale, il burro morbido e fate lavorare fino a che non si amalgami bene il tutto;
in un’altra ciotola sbattete le uova, unite poi il latte e sempre mescolando unite il tutto all’impasto e lasciate amalgamare fino ad ottenere un composto soffice,
a questo punto unite i chicchi d’uva e mescolate per bene, versate l’impasto in una teglia di 22 – 24 cm, livellate bene e spolverizzate la superficie di zucchero di canna;
infornate in forno già caldo a 180°C per 40 minuti.

Prima di sfornare lasciate riposare il dolce per qualche minuto……..
il risultato sarà questo…..

Un dolce delicatissimo…soffice…gustoso…

Come vi dicevo io ho usato l’uva fragola che lo ha reso ancora più particolare…profumato e squisito…..buon appetito a tutte e grazie a Donatella per questo dolce divino!!
Ciaooooooo Lady Cocca!!!

Precedente Due splendide iniziative per Natale....LA DANZA DELLE SCATOLE DI LATTA E SWAPPIAMO ??? Successivo PASSEGGIANDO PER PARIGI...parte III

37 commenti su “DOLCE ALL’UVA … LA TORTA DELLA VENDEMMIA!!

  1. ma dai anche tu il post all'uva per San Martino!!! siamo in sintonia eh eh eh!!! che bello davvero ci vediamo a fine mese allora aspetto tue notizie!!! prestooooo!!!!!!un baciodidap.s.questo dolce è proprio fantastico quasi … quasi … no no no!!!devo resistere!!!

  2. Queste ricette con l'uva sono tutte troppo invitanti, ad averla vista prima la provavo anch'io! Il colore è così stuzzicante che io appena l'ho vista sembrava mi dicesse "mangiami"!!!

  3. sai, il fatto che non sia troppo dolce piace anche a me come idea, non perchè sia sotto REGIME dietetico..ma perchè per alcuni dolci trovo anche io che un po' di dolce in meno renda più delicato il tutto, poi l'uva fragola è bella dolce anche, l'uva è ricca di fruttosio quindi basta lei a riequilibrare il tutto.Beh tanti complimenti!baciGiorgia

  4. Cuore buongiorno!Sentivo una dolce vocina che m'ha portata fin qui…ma certo era la tua torta che mi chiamava!!!Che faccio non la invito per una merenda a casa mia?!!!la mia uva preferita è l'italia…uva fragolina che bel nome 🙂 P.S ricevuto mail…mi raccomando sabato!!! 😉

  5. l'ho preparata anche io dopo averla vista in giro ed averla sognata a sufficienza ma la mia pigrizia non mi ha fatto eliminare i semini dell'uva! questa cosa mi ha fatto "intossicare" l'assaggio!la rifacciociao

  6. Buona, di più buonissima, di più.. ne voglio una fetta!! Gli sfavillanti sapori e gli ammalianti profumi dell'uva fragola sono a dir poco perfetti!!! Chi resiterebbe di fronte a questa torta!?! nessuno!!? bacioni!!

  7. a guardarla, così succulenta, così invitante… mi sento un po' homer Simpson davanti a una ciambella! Complimenti, è bellissima, e se solo non avessi il forno rotto (sigh!!!) la rifarei all'istante!!!

  8. hai ragione Lidia questa torta ti "parla", la proverò appena trovo un bel cestino di uva fragola! Sono felice che hai dato una rinfrescata al blog così riesco a vederlo e godere delle tue ricette ;D Buona giornata

  9. Lidiaaaaaaa ma deve essere spaziale questo dolce !!!!!!posso averne una fettina … ti prego prego prego !!!!!!!!Io la ricetta me la salvo perchè credo che sia proprio da provare 🙂

  10. Verissimo , a volte ci sono immagini che ti attirano come calamite,vere e proprie tentazioni.Se questo è il risultato è magnifico cedervi.Complimenti per questa nuova veste del blog,mi permette di navigare meglio,l'altra era più lenta 😉

  11. Mio Dioooooooooooo!!!!!!!!!!!!Non riesco nemmeno a parlareeeeeeee!!!!!!Assassinaaaaa!!!!!Ma quando arriverà il giorno in cui mi farai assaggiare tutte queste bontà????Tutte x meeeeeeee!!!???!!!!Un bacio megagalattico….io continuo a sognare…eheheh….La tua zita….

  12. mamma mia che gola mi fa questa torta…Lidia non c'è da stupirsi che sia andata a ruba in palestra e che ti sia piaciuta così tanto, sembra così succosa e buoooonaaaa!!!!Quest'anno non ho visto proprio uva da queste parti, specialmente questa scura 🙁 tristezza! Ti mando un bacioneeeAgo 😀

  13. ciao tesoro dolce!!!!!scusami se passo solo ora:(((((ma se nn sono dai miei niente internet:((( a casa ancora niente linea telefonica, niente collegamento, niente di niente, si vede la tv nn si sa come:)oggi Sa avrà un incontro con un tecnico per vedere se si può avere sta linea!!!!il cellullare, altra storia!!!ho unn solo caricatore che tengo a casa nuova e puntualmente quando sono in ufficio fino a tardi mi si scarica il cellullare:(( sai che nn mi sono rimaste le tue chiamate:((((come stai?! spero bene!!!!ti abbracio forte, forteeee!!!!

  14. Ragazze…peccato che non c'è quasi più uva saporita in giro altrimenti lo avrei rifatto ancora mille e mille volte…è troppo gustoso!!!Ma il grazie va a Donatella del Cuchiaio d'oro la proprietaria della ricetta…applausiiiiii!!!@ Mimi…no non hai le trabeccole è che sto cercando di rendere il blog meno pesante e faccio delle prove…non sei impazzita ahaha!!@ La cucina di qb…sei la benvenuta nel mio circo..ehehehbaciuzzi a tutteeeeeeeeeeeeee Lady

Lascia un commento

*