SCONES

Questa è la ricetta degli scones di Nigella Lawson. Gli scones sono dei dolcetti tipicamente inglesi che si sposano divinamente con il tè delle cinque. Si cucinano in 10 minuti e si mangiano in 10 secondi! La tradizione vuole che si accompagnino con la clotted cream, una golosissima crema, e tanta confettura di fragole

Lo ‘scone’, tipico prodotto dell’English tea time, è un piccolo pane britannico (o torta se la ricetta prevede zucchero) di origine scozzese, fatto di grano, orzo o avena e con l’aggiunta di lievito. Lo scone è spesso impastato con uva passa o sultanina o formaggio o datteri, ma è anche gustato ripieno di marmellata. Ma adesso vi presento la ricetta di Nigella.

SCONES

RICETTA DEGLI SCONES

Grado di dfficoltà: facile

Ingredienti
  • 500 g farina 00
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro
  • 2 cucchiaino di zucchero semolato
  • 50 g burro
  • 25 g margarina vegetale
  • 250 ml di latticello (oppure 250 ml di latte con 2 cucchiai di succo di limone)
  • 1 tuorlo
Ingredienti per la farcitura
  • camy cream q.b.
  • confettura di fragole q.b.
  • zucchero a veloq.b.
PROCEDIMENTO PER GLI SCONES
Mescolare tutti insieme gli ingredienti e impastare fino ad avere un composto omogeneo ma non troppo lavorato.
Stendere l’impasto ad un’altezza di 1,5 cm e tagliare con un coppapasta. Posizionare gli scones su una testa ricoperta di carta forno, spennellarli con il tuorlo
e infornarli a 200°C per 15/20′ circa.
Sfornare e far raffreddare prima di farcire.
 Nel frattempo preparare la camy cream

Ingredienti per la Camy cream

  • 250 g mascarpone
  • 125 ml panna
  • 85 g latte condesato

Procedimento

Tutti gli ingredienti (mascarpone, panna e latte condensato) devono essere ben freddi (di frigorifero); mescolare a velocità bassa mascarpone e panna poi aumentate man mano la velocità ed iniziare a versare anche il latte condensato. Dopo circa 3-5′ la crema è pronta.

FARCITURA

Dividere ogni scone in due parti; mettere nella parte sottostante un cucchiaino di confettura di fragole e poi uno di camy cream. Richiudere e spolverizzare di zucchero a velo. Riporre in frigorifero per almeno un paio d’ore prima di degustare insieme ad un ottimo English tea e servire nel piatto elegance cellulosa della Ecobioshopping con sotto un tovagliolo (con stampo cuore di fiori) in ovatta 25×25 marchio PAPSTAR (grazie alla Pierrot srl) 

 

 

Biscotti, Dolce, Dolci al cucchiaio, Dolci tentazioni, Monoporzioni alla crema, Tradizioni e curiosità dall'Italia e dal mondo

Informazioni su ildolceesalatodiluisa

Mi chiamo Luisa Pontillo e vivo a Grassano, un piccolo paese della Basilicata in provincia di Matera. Sono un’insegnante esperta di lingua inglese e mi occupo soprattutto di certificazioni linguistiche, ma sono anche moglie e mamma di Chiara, una ragazzina di 15 anni. Sono una camperista e amo viaggiare per conoscere e scoprire nuovi posti, dolci e piatti da poter poi riprovare e riproporre a casa e con gli amici. Sono sempre in movimento (non mi fermo mai) e soprattutto sempre pronta ad impastare. Il mio hobby? La pasticceria dolce e salata. Sin da bambina mi divertivo ad aiutare mia nonna materna (ora 97 anni) in pasticceria e questa passione non mi ha più abbandonata, anzi mi segue anche nella professione di insegnante; infatti ai miei studenti, a fine anno scolastico, propongo sempre una simulazione dell’English Tea time durante il quale ci cimentiamo nella preparazione di dolci tipici inglesi.

Precedente PRALINE Successivo FIORE DI BRIOCHE AL LATTE CONDENSATO