Frollini di Venere

E’ una ricetta particolare, segnata nel mio quaderno magico da anni, all’epoca non sapevo come denominare questi biscotti e li chiamai appunto “Frollini di Venere”

Semplicemente ci si innamora di questi biscotti, è un tripudio di cacao e cioccolato, un comfort food a tutti gli effetti, friabili, dolci e con un cuore di cioccolata che si può declinare in innumerevoli varianti.

Venere stessa se ne innamorerebbe perdutamente

  • Difficoltà:Bassa

Ingredienti

  • Farina 00 300 g
  • Amido di mais (maizena) 70 g
  • Cacao amaro in polvere 50 g
  • Lievito chimico in polvere 1 cucchiaino
  • Sale 2 pizzichi
  • Burro 250 g
  • Tuorli 3
  • Zucchero 150 g
  • Cioccolato bianco 300 g

Preparazione

  1. Frollini di Venere

    Nella planetaria con la frusta k, montare zucchero, tuorli e burro a temperatura ambiente

    Quando il composto sarà spumoso, uniamo farina, amido, cacao e lievito setacciati, impastiamo ancora qualche minuto a velocità 2 fino ad ottenere una palla

    Avvolgiamo l’impasto in una pellicola per alimenti e riponiamo in frigo x 30min

    Disponiamo due teglie foderate di carta forno e preriscaldiamo il forno a 170°

    Prendiamo l’impasto dal frigo e formare delle palline di 15/20g circa, passiamole in una ciotolina con dello zucchero semolato (devono risultare ricoperte di zucchero) e le disponiamo ben distanziate tra loro sulla teglia, con l’indice le schiacciamo un pò al centro per creare un piccolo solco

    Infornare a 170° x 15 min e appena sfornati, quando sono ancora caldi ripassiamo l’indice sul solco così da definirlo meglio.

    Sciogliete la cioccolata e con un cucchiaino o con sac a poche, riempiamo il solco di cioccolata. Facciamo raffreddare completamente prima di servire.

    Seguiteci nel gruppo fb Il CuOCO Giulivo

Precedente Cookies con Gocce di Cioccolato Successivo Pasta Fagioli e Cozze

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.