Vellutata di piselli (ricetta economica)

La vellutata di piselli è un primo piatto leggero e gustoso, perfetto per la stagione fredda che si sta avvicinando. La ricetta è molto semplice ed economica, poiché necessita di pochi ingredienti: piselli (quelli surgelati vanno benissimo), un po’ di cipolla, latte, parmigiano, burro e farina (o, se siete celiaci, fecola di patate). Per accompagnare la vellutata di piselli l’ideale sono dei crostini di pane tostato che, se non avete problemi di dieta, potete anche insaporire in padella con un po’ di olio e uno spicchio d’aglio; allo stesso modo, se gradite un piatto più sostanzioso (ma anche più calorico), potete sostituire il latte con la stessa quantità di panna fresca. Servite la vellutata di piselli durante una fredda serata invernale, per riscaldarvi e coccolare il vostro palato.

Vellutata di piselli ricetta economica il chicco di mais

Ricetta della vellutata di piselli

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di piselli surgelati
  • ¼ di cipolla
  • 1 litro di acqua
  • 200 ml di latte (o di panna fresca)
  • 70 g di burro
  • 2 cucchiai di farina (per la versione senza glutine ho usato fecola di patate)
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • Sale qb
  • 1 cucchiaio di olio evo per guarnire (facoltativo)

Procedimento (preparazione: 10 min. cottura: 20 min.)

Per preparare la vellutata di piselli portate a ebollizione l’acqua assieme a un bel pizzico di sale, quindi calate i piselli ancora surgelati e la cipolla tagliata a spicchi (1). Coprite con un coperchio e, da quando l’acqua riprende a bollire, fate cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti (2). Intanto fate scaldare il latte in un pentolino. Quando i piselli saranno teneri scolateli (3) senza buttare l’acqua di cottura.

Vellutata di piselli ricetta economica il chicco di mais 1

Aggiungete ai piselli il latte (o la panna) (4) e frullate il tutto (comprese le cipolle che daranno più sapore alla vellutata) con un frullatore a immersione (5); aggiungete anche un mestolo dell’acqua di cottura dei piselli (6), che faciliterà l’operazione.

Vellutata di piselli ricetta economica il chicco di mais 2Alla fine dovreste ottenere un composto liscio e vellutato (7), che trasferirete in una ciotola. Nella pentola, invece, fate sciogliere il burro a fuoco basso (8) e aggiungetevi la farina (o, come nel mio caso, la fecola) (9).

Vellutata di piselli ricetta economica il chicco di mais 3Mescolate bene per sciogliere i grumi e fate cuocere a fuoco basso per 4-5 minuti; aggiungete poi due mestoli dell’acqua di cottura dei piselli (10) e mescolate bene per amalgamarla alla farina. Versate a poco a poco la purea di piselli nella pentola, mescolando sempre, in modo che si formi una crema omogenea (11). Portate a ebollizione mescolando continuamente e aggiungendo ancora un po’ di acqua di cottura dei piselli a seconda di quanto volete che sia densa la vostra vellutata di piselli; raggiunta la consistenza desiderata spegnete il fuoco e aggiungete il parmigiano grattugiato (12).

Vellutata di piselli ricetta economica il chicco di mais 4Servite la vellutata di piselli guarnita con un filo d’olio a crudo oppure con un po’ di parmigiano grattugiato e accompagnata da crostini di pane.

Se ti è piaciuta la ricetta della vellutata di piselli segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly

4 pensieri su “Vellutata di piselli (ricetta economica)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>