Crea sito

Frittata di maccheroni, per un pranzo da prendere… al volo!

La frittata di maccheroni e’ uno dei piatti forti della tradizione napoletana. Non fatevi ingannare pero’ dal nome: la frittata di maccheroni non e’ in realta’ preparati con i maccheroni, bensi’ solitamente si utilizzano spaghetti o vermicelli.

Nata come modo di riciclare la pasta avanzata, la frittata di maccheroni puo’ essere mangiata sia come semplice spuntino (di solito la preparo magari per una gira), sia come piatto unico, sia tagliata a piccoli cubetti e presentata come “finger food” per un buffet (versone piu’ moderna per i meno tradizionali). Per questo motivo infatti l’ho inserita un po’ in tutte le catogire insomma! :)

La versione della frittata di maccheroni che vi ripropongo e’ quella semplice, che prevede solamente pasta e uova (e un pizzichino di Parmigiano ;) ), ma, essendo appunto un piatto di “riciclo“, potete utilizzare anche la pasta al pomodoro avanzata, pasta con le verdure….e persino il riso avanzato! Insomma non si butta via niente! ;)

il taglio

Ingredienti per 4 persone

  • 400g spaghetti (o un altro tipo di pasta a piacere);
  • 6 uova;
  • 50g Parmigiano grattugiato;
  • 1 pizzico di sale;
  • latte;
  • burro.

Procedura

Iniziate con il cuocere la pasta secondo il tempo di cottura sul pacco. Mentre la pasta cuoce, iniziate a riscaldare una padella larga e non troppo bassa (dovra’ essere capace di contenere tutta la frittata di maccheroni) e fate sciogliere una grande noce di burro. Nel frattempo, inoltre, sbattete per bene le 6 uova con un pizzico di sale, un goccio di latte (circa mezzo bicchiere) ed il Parmigiano grattugiato, e mettete da parte.

Quando la pasta sara’ cotta, scolatela completamente e fatela saltare in padella con il burro per un minutino. A questo punto versate le uova sbattute nella padella, facendo attenzione a ricoprire tutta la pasta. Per far si’ che le uova si amalgamino meglio con la pasta, rigiratela in padella con l’aiuto di un forchettone. Una volta omogeneizzato il tutto, schiacciate leggermente con una spatola la frittata di maccheroni, in modo da compattare la pasta e livellarla in superficie (mi riferisco soprattutto a quegli spaghetti che ogni tanto escono in tutte le direzioni…).

spaghetti con uovo

Lasciate cuocere la frittata per almeno 15 minuti su un lato (dovra’ diventare bella colorata!), rigiratela dall’altro lato e fatela cuocere per altri 10-15 minuti finche’ non sara’ completamente cotta. Per questa operazione vi consiglio di utilizzare un coperchio piatto e largo oppure un piatto, perche’ la frittata e’ molto pesante e non facile da girare altrimenti.

frittata di maccheroni

Fate riposare 5-10 minuti la frittata di maccheroni e riponetela in un piatto. Ora potete mangiarla sia a fette sia tagliarla a cubetti come “finger food”, e magari accompagnarla con dei salumi ;) .

frittata di maccheroni trancio di frittata di maccheroni

Related posts:

Tags: ,

No comments yet.

Leave a Reply

*