Crea sito

Cuore di shortbread al caramello

Il “caramel shortbread” (o Millionaire’s shortbeard) e’ un dolcetto di origine inglese…devo dire uno dei miei preferiti ;). Come dice la parola, prende spunto dai biscotti shortbread, a base di taaaaaaaaanto burro, e caramello. Vi propongo cosi’ la mia versione a forma di cuore. Provatela e non ve ne pentirete!

Ingredienti

  • 250g biscotti shortbread;
  • 200g burro;
  • 397g latte condensato (e’ praticamente la confezione che compro di solito);
  • 150g zucchero di canna a velo;
  • 200g cioccolato fondente;
  • 50g cioccolato bianco.

Procedura

Sciogliete in un pentolino 50g di burro e spezzettate in una ciotola gli shortbreads, in modo da ridurli in polvere. Unite quindi il burro ai biscotti e formate la base del vostro tortino pressando l’impasto omogeneo all’interno di uno stampino. Ponete in frigo per circa 20 minuti in modo che la base-biscotto si solidifichi.

Sciogliete quindi il restante zucchero con lo zucchero, mescolando con un cucchiaio. Aggiungente il latte condensato, continuando a mescolare continuamente e portando a bollore. Continuate a girare finche’ il caramello non si sara’ addensato, quindi spegnete il fuoco. Fate leggermente raffreddare la crema cosi’ ottenuta e versatela sulla base-biscotto. Riponete quindi in frigo per ulterioi 30 minuti.

Preparate nel frattempo la copertura al cioccolato: sciogliete in due recipienti separati il cioccolato fondente e il cioccolato bianco. Versate quindi il cioccolato fondente sul caramello in modo da ricoprire la superficie omogeneamente; infine, spargete in maniera molta vaga il cioccolato bianco e mischiatelo leggermente in superficie con il cioccolato fondente, aiutandovi magari con una forchettina, in modo da ottenere un effetto marmorizzato. Riponete il tortino in frigo per almeno un’oretta, finche’ il cioccolato non si sia solidificato.

Togliete quindi il tortino dallo stampino e tagliatelo in tocchetti.

Consiglio

Se avete difficolta’ a tagliare il cioccolato, provate a bagnare la punta del coltello con dell’acqua calda, in modo da ammorbire il cioccolato durante il taglio. ;)

Related posts:

Tags: , , ,

No comments yet.

Leave a Reply

*