Crea sito

Crocchette di quinoa al tonno con cuore filante

Vi ricordate qualche post fa, in cui vi parlavo della quinoa? Ebbene, dopo la prima ricetta di quinoa con pollo e melanzane, oggi vi propongo un modo alternativo per servire la quinoa. Visto che si puo’ cucinare le crocchette in tantissimi modi diversi, a base di carne, patate, riso, ceci, ecc… perche’ non provare anche le crocchette di quinoa, arricchite con tonno e con un cuore filante formaggioso?La preparazione ricorda un po’ quella delle arancine, ma forse piu’ rapida e meno complessa. Ecco quindi come procedere:

crocchette di quinoa con cuore filante

Ingredienti per circa una ventina di crocchette

  • 250g quinoa;
  • 180g tonno in scatola;
  • 1 uovo;
  • un pugno di mollica di pane raffermo;
  • pan grattato;
  • 1 cucchiaio di aneto;
  • cubetti di formaggio tipo provoletta;
  • olive nere;
  • sale e pepe;
  • 1/2 bicchiere di latte;
  • olio per friggere.

Procedura

Per prima cosa iniziate con la cottura della quinoa, secondo quanto consigliato sulla confezione. Solitamente la proporzione tra quinoa e acqua e’ 1/3, ma quello che vi consiglio e’ di aggiungere solo il doppio di acqua e di unire il resto dell’acqua qualora ce ne fosse bisogno. L’importante e’ che a fine cottura la quinoa risulti asciutta e l’acqua sia stata tutta assorbita! Per insaporire maggiormente la quinoa, 5-10 minuti prima della fine della cottura aggiungete nella pentola un cucchiaio di aneto tritato.

Una volta completamente cotta, ponete la quinoa in una ciotola capiente e fatela raffreddare. Nel frattempo bagnate la mollica di pane con il latte e tritate a parte le olive nere. Strizzate quindi la mollica di pane ed unitela alla quinoa nella ciotola, amalgamando bene (magari aiutandovi con le mani). Aggiungete quindi il tonno in scatola e le olive nere tritate, quindi l’uovo per ultimo. Mischiate bene il composto in modo che sia omogeneo. Noterete che dopo l’aggiunta dell’uovo, l’impasto delle crocchette sara’ diventato un po’ piu’ “liquido”: aggiungete quindi del pan grattato con un pizzico di sale e di pepe per asciugare per bene il preparato per le crocchette di quinoa. Mi raccomando: dovra’ risultare ben appiccicoso, in modo che, quando andrete a formare le crocchette, manterranno la forma, anche durante la cottura!

Riducete quindi l’impasto a base di quinoa e tonno in tante palline (crocchette), riponendo all’interno un cubetto di formaggio. Ripassate le crocchette di quinoa cosi’ preparate in abbondante pan grattato e friggetele per circa 15-20 minuti. Dovranno diventare belle dorate e croccanti all’esterno! Asciugatele per bene con della carta assorbente, e servitele su un bel piatto di insalata.

crocchette di quinoa

Buon appetito!!!

Related posts:

Tags: ,

No comments yet.

Leave a Reply

*