Crea sito

Cestini di Parmigiano

Perche’ servire sempre un’insalata o una zuppa in un piatto quando e’ possibile ottenere delle splendide “coppette” semplicemente usando del Parmigiano grattugiato? Credetemi: e’ davvero semplicissimo e velocissimo. Questa ricetta vi spiega passo passo come fare ;)

Ingredienti per 4 cestini

  • 200g Parmigiano grattugiato;
  • carta da forno.

Procedura

Preparate 4 quadrati di carta da forno, grandi abbastanza da entrare perfettamente in una padella larga. Riscaldate quindi la padella e cospargete i quadrati di carta da forno con il Parmigiano grattugiato, cercando di avere uno strato di formaggio uniforme senza buchini.

Ponete quindi l’intero quadrato con il Parmigiano nella padella e aspettate circa 5 minuti che si sciolga completamente e inizi a formare delle bollicine. Togliete quindi la padella dal fuoco e lasciate riposare un minutino in modo che il formaggio si solidifichi un po’.

Sposate quindi delicatamente il Parmigiano fuso all’interno di una coppetta, dandogli cosi’ la forma che preferite e lasciate raffreddare completamente il formaggio.

Una volta che i cestini saranno pronti, togliete delicatamente la carta intorno, adagiateli in un piatto e farcite a piacere :)

Related posts:

Tags:

11 Responses to “Cestini di Parmigiano”

  1. Flavia
    9 November 2012 at 12:17 #

    nom nom..sembrano buonissimi!! ma quanto tempo prima di servirli vanno prearati? se preparati con largo anticipo diventano troppo duri?

  2. Alba
    9 November 2012 at 12:26 #

    Io li ho preparati a pranzo per la cena. Al massimo li preparerei la sera prima se vuoi avvantaggiarti con il lavoro, pero’ non andrei oltre per paura che si possano seccare.

  3. 9 November 2012 at 12:36 #

    Grandiosa l’idea del foglio di cartaforno….grazie del consiglio!!!!

  4. Flavia
    9 November 2012 at 13:23 #

    no vabbè mi sembra perfetto..credevo di doverli preparare all’istante :)

  5. Alba
    9 November 2012 at 13:34 #

    mmm…considera che gli devi dare tempo per raffreddare e prendere la forma, altrimenti si afflosciano. Li farei almeno un’oretta prima di servirli in tavola.

  6. Alba
    9 November 2012 at 13:39 #

    Grazie Anna! Io di solito combino sempre un pasticcio quando sciolgo formaggi & co. … cosi’ evito qualsiasi problema. Inoltre, la puoi anche tenere dopo quando servi i cestini, senza che la rimuovi, in modo da avere un effetto un po’ piu’ “rustico”.

  7. 10 November 2012 at 15:20 #

    Semplicemente geniali!!! Ci provo… Magari anche stasera!!!

  8. Alba
    10 November 2012 at 15:57 #

    Grazie 1000 Arianna! Fammi sapere come vengono :)

  9. 10 November 2012 at 16:01 #

    Molto volentieri!!! :-)

  10. Claudia
    22 November 2012 at 14:22 #

    Gnam!!! Li mangiai da piccina conditi con fagiolini e patate e non mi ricordo che altro… Ma quella volta non li avevamo fatti con la carta da forno quindi furono alquanto complicati da preparare! Mi hai dato lo spunto x riprovare a farli! Magari, vista la stagione, con dentro un bel risottino cremoso al radicchio trevigiano! :)

  11. Alba
    25 November 2012 at 12:24 #

    Ciao Claudia! L’insalata di fagiolini e patate e’ proprio una bella idea! Grazie per il consiglio ;)

Leave a Reply

*