Treccia Salata

Print Friendly

Ed ecco la mia treccia salata, in realtà la stessa ricetta la uso anche per la versione dolce.

Si può fare sia in forma di treccia (per me più veloce) che a danubio (cioè tante piccole palline):

Questa la mia ricetta per la versione salata:

300 gr. di farina 00

200 gr. di manitoba

200 ml di latte

mezzo cucchiaio di sale

un cucchiaio di parmigiano

100 gr. di burro morbido

2 uova

mezzo cubetto di lievito di birra

per il ripieno:

formaggio (quello che preferiti, io ne uso almeno di 2 tipi diversi)

parmigiano

pecorino

salumi (quello che preferite, oggi ho usato mortadella e crudo… quello che c’era in frigo insomma)

Lavorare tutto insieme e lasciar crescere fino a quando raddoppia di volume.  Dividere l’impasto in 3 parti uguali. Stendere la prima pallina in forma ovale (lunga ma non larga) e mettere al centro il formaggio e i salumi tagliati. Chiudere formando un tronchetto. Procedere allo stesso modo con le altre 2 parti. Dare la forma della treccia (credetemi è più semplice a farsi che a dirsi).

Spero che quest’immagine vi sia di aiuto:

Lasciare crescere per circa 1 ora (se fa caldo come oggi anche solo 30 minuti) per farla aumentare di volume.

Infornare a 180° per circa 30 minuti. Vi consiglio sempre di verificare la reale cottura interna (soprattutto le prime volte). Ognuno conosce il proprio forno, al mio basta davvero poco.

Se preferite dargli la forma del danubio, procedete così:

Formate tante palline e stendetele con le mani (non usate il mattarello), mettete al centro il formaggio e i salumi e richiudete pizzicando verso il centro. Ponete tutte le palline in una teglia con carta di forno (la parte pizzicata va messa sotto), lasciate dello spazio tra una pallina e l’altra. Lasciate lievitare (come la treccia, circa 30 minuti o un’ora in inverno) ed infornare per 30 minuti a 180°.

Se volete provare la ricetta dolce, ecco qui la versione dolce …. potete farcire con nutella o marmellata, a voi la scelta.

300 gr. di farina 00

200 gr. di manitoba

200 ml di latte

100 gr di zucchero

100 gr. di burro morbido

2 uova

mezzo cubetto di lievito di birra

Procedere come sopra… dentro ovviamente ci andrà il vostro ripieno prescelto 🙂

Noi stasera ci mangiamo la treccia salata della foto, e voi?

buona cucina a tutti, Ilaria

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I commenti sono chiusi.