Pancakes

Oramai i pancakes sono famosi anche in Italia, io li adoro. Ricordo che alla mia prima colazione negli USA ho apprezzato solo quelli (la colazione salata io proprio non la digerisco) anzi non vedevo l’ora di tuffarmi nello sciroppo d’acero 🙂

Ecco la ricetta:

1 uovo

160ml latte

150g farina

60g zucchero

1 cucchiaino di lievito in polvere

Procedimento:

Sbattere l’uovo con il latte. Aggiungere la farina, lo zucchero ed il lievito. Lasciare riposare un’ora.

Se l’impasto risulta essere troppo denso aggiungere un po’ di latte. L’impasto non deve essere troppo liquido altrimenti non mantiene la forma del pancake ma nemmeno troppo denso altrimenti non verranno soffici.

Scaldare una padella antiaderente (molti spennellano un po’ di olio o burro, io sinceramente non lo faccio mai), versare un cucchiaio abbondante di impasto. Girare con una paletta solo quando si sarà fatta una crosticina dorata e l’impasto inizia a fare dei buchi (segno che il composto liquido si quasi del tutto cotto). Saranno pronte quando anche il secondo late è dorato.

Servire caldi con sciroppo d’acero, miele, yogurt, frutta fresca, marmellata, nutella… insomma qualsiasi cosa vogliate metterci 🙂

I pancakes possono essere preparati il giorno prima, tenuti in frigo e riscaldati al micronde al momento dell’utilizzo. Possono essere anche congelati, scongelarli lentamente in frigo (io li scongelo la sera per la mattina seguente).

Buona cucina … anzi buona colazione a tutti!

AGGIORNAMENTO 

Ho provato anche la ricetta del Boss delle Torte con il latticello, sono molto più soffici e spumosi. Non so dirvi quale versione preferisco, vi posto comunque la ricetta:

1 cup farina

1 cup latticello (200 ml di yogurt bianco + 2 cucchiai di latte, lasciato riposare 15 min)

1 uovo

1 tbsp di zucchero

pizzico di sale

½ tsp bicarbonato

½ tsp lievito in polvere

Procedimento:

Ho sbattuto l’uovo con sale, zucchero, bicarbonato e la farina. Ho poi aggiunto il latticello ed il lievito. Lasciato riposare 10 min in frigo e poi come di consueto ho versato un cucchiaio nella padella antiaderente e girato quando oramai tutto l’impasto era stato assorbito. I pancakes devono avere entrambi i lati dorati quindi bisogna cuocere a fuoco dolce dolce (se alzate la fiamma la crosta si brucerà e l’interno sarà pesante come uno gnocco crudo).

Questa volta li ho fatti a cuore (tagliati con stampino una volta pronti) e serviti con ganache al cioccolato e caramello.

Ilaria

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...