Apple Pie

Avete mai assaggiato un’apple pie?! Sapete cosa è? E’ una specie di crostata con ripieno di mele e cannella. Per chi adora le mele e la cannella è un MUST. Questa ricetta l’ho trovata anni fa in rete, ero appena tornata da Londra (dove ne avevo mangiate tantissime e non potevo più farne a meno) e mi misi subito alla disperata ricerca di una buona ricetta da riproporre a casa.

Nel tempo l’ho perfezionata soprattutto diminuendo le dosi di burro ed il risultato è questo:

  • 400 g di farina
  • 200 gr di burro (io burro di soia)
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 rossi d’uovo
  • 6 cucchiai di acqua fredda
  • pizzico di sale
Ripieno:
  • 1 Kg di mele
  • 100 g di zucchero di canna (potete anche diminuire un po’, a me piace molto dolce)
  • 1 cucchiaio di maizena
  • cannella q.b. (io ne punto veramente poco, dipende dal gusto personale)

Io ho impastato la pasta con il mio Kenwood, ma anziché usare la ciotola per gli impasti ho lavorato nel tritatutto (prima la farina, zucchero, burro e sale e poi i tuorli sbattuti con l’acqua)  e appena si è amalgamato il tutto ho spento e formato con le mani una palla e messo in frigo (ricoperta dalla pellicola) a riposare per almeno 30 minuti.

Se non avete il Kenwood o comunque preferite lavorare con le mani: Lavorare la farina con il burro, il sale, lo zucchero. L’impasto diventerà tutto sabbioso, a questo punto aggiungere i tuorli sbattuti con l’acqua. Formare una palla e lasciare riposare in frigo.

Intanto ho tagliato le mele. Anche qui io ho usato il tritatutto quindi è venuta sminuzzata molto piccola ma non è necessario, anzi le vere apple pie hanno dei bei pezzi di mela all’interno quindi (a vostro gusto) tagliate le mele e lasciatela riposare qualche minuto con la maizena, lo zucchero e la cannella.

Per queste dosi ho usato uno stampo rotondo dai bordi bassi di circa 26/30 cm (non ricordo esattamente la mia quanto misura). Ho poi diviso l’impasto in due parti (non proprio uguali, per la base ho usato un po’ di più perché preferisco averla leggermente più spessa rispetto alla disco superiore), ho quindi steso due dischi sulla carta da forno. Per la base ho fatto con le mani appoggiando la carta da forno già nello stampo, ho steso in modo da lasciare della pasta alzata sul bordo.

Versare sopra il composto di mele e ricoprire con la pasta rimanente. Per la parte superiore ho usato il mattarello proprio per averla più sottile (ho messo la pasta tra 2 fogli di carta da forno, poi ho usato la carta da forno di sotto per aiutarmi ad appoggiare la pasta stesa sulle mele. Tirando via, piano piano, la carta, riuscirete facilmente a richiudere la vostra apple pie). Con le mani premere la sfoglia superiore sui bordi per sigillare il tutto. Spennellare l’apple pie con dello zucchero (io di canna) e dell’acqua.

Ho messo in forno a 180° (già caldo) per 40 minuti. Se notate che sta diventando troppo dorata, coprite con un foglio di alluminio perché i 40 minuti ci vogliono tutti… anzi io ho completato gli ultimi 5 minuti nella parte bassa del forno per dare maggior cottura alla base (altrimenti resta umida per via delle mele).

Servire calda, tiepida, fredda…. è sempre ottima! Gli inglesi la mangiano spesso con del gelato alla vaniglia che ci sta proprio bene!

Buona cucina a tutti, Ilaria 

 

Crostata (pasta frolla senza burro) con crumble

Questa crostata l’ho fatta senza burro .. come si fa? si sostituisce il burro con la ricotta!!! Ottima alternativa per una buonissima pasta frolla… che io uso spesso ricoperta con le mele ma ovviamente va bene anche con la marmellata.

Quando sono tornata dall’Inghilterra, dove ho assaggiato un buonissimo crumble appena sfornato dalla mia amica, ho avuto questa idea… di utilizzarlo anche per una crostata, ho quindi ricoperto la mia crostata con del crumble croccante… che ne dite? un’alternativa alla solita crostata?! 🙂

Ingredienti per la crostata:

300g di farina

150g di zucchero

150g di ricotta

3 tuorli d’uovo

2 cucchiaini di lievito in polvere

un pizzico di sale

un cucchiaino di vanillina

Mettere la farina in una ciotola e al centro porre la ricotta, le uova, lo zucchero, il lievito e il sale. Iniziate a lavorare (io inizio con una forchetta e poi termino con le mani) prendendo piano piano la farina. Formare una palla, avvolgere nella pellicola e riporre in frigo per almeno 15 minuti.

Ripieno:

Marmellata

oppure

3 mele

q.b. zucchero

q.b. limone

1 cucchiaio di cannella

Tagliare le mele a pezzettini e cuocere con gli altri ingredienti a fuoco dolce per circa 10 minuti. La mela diventerà morbida e perderà l’acqua che renderebbe umida la vostra crostata. Lasciare raffreddare e poi versare sulla crostata (in alternativa ricoprire con della marmellata di vostro gusto).

Crumble: 
50 gr burro morbido
30 gr fiocchi d’avena
30 gr farina
50 gr zucchero di canna
25 gr di mandorle in scaglie (in alternativa nocciole tritate)
1 pizzico di cannella

Lavorare tutti gli ingredienti fino ad avere un composto sbricioloso e poi ricoprire la crostata spargendo le “briciole” di crumble.

Infornare a forno caldo (180°) per circa 30/40 minuti (dipende molto da vostro forno quindi almeno la prima volta dopo 20 minuti di cottura verificate già la cottura).

Vi avviso: appena sfornata si diffonderà un profumo nella vostra cucina a cui è impossibile resistere 🙂

Buona cucina a tutti, Ilaria

**** ENGLISH VERSION **** 

I’ve baked this tart without butter… how? Using ricotta cheese instead of butter. Believe me is a great tart. I use it with apples and crumble but of course you can use also only with jam.

I had the idea of putting some crumble on my tart after my visit in UK where I tried the real crumble homemade by my friend.

Ingredients for the tart:

2 plus 1/3 cups flour

1 cup plus ¼ cups sugar

150g ricotta cheese

3 yolks

2  tsp baking powder

1 tsp vanilla

Pinch of salt

 

Place the flour in a bowl, make a whole in the middle and place the other ingredients. Stard kneading slowing adding the flour on the side. Make a dough, folded it in plastic wrap and refrigerate for about 15 minutes.

Filling:

Jam

Or

3 apples peeled, cored and cut into 1cm/½in pieces

2 -3 tbsp Sugar (It depends how sweet you want it)

1 tsp lemon juice

1 tbsp cinnamon

 

Put all the ingredients in a saucepan and slowly bring it to boiling. Cook it for some minutes as such the apple gets tender and all the water is vanished. Cool it before you place it on the tart.

Crumble: 
¼ cups butter room temperature

1/3  cups oats  

¼ cups flour

¼ cups brown sugar

¼ almond halves

1 tsp cinnamon

Preheat the oven to 180C/350F/Gas 4.

Place the flour, oats, almond, cinnamon  and sugar in a large bowl and mix well. Taking a few bits of butter at a time rub into the flour mixture. Keep rubbing until the mixture resembles breadcrumbs. Place it on the apples and bake for about 30/40 minutes. Time of baking depends on your oven therefore after 20 minutes please check, tart and crumble will be golden brown when ready.

When ready, your kitchen will have such a nice smell that you won’t resist! 🙂

Happy baking, Ilaria

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...