Black & White cupcakes

Una foodblogger al suo compleanno può mai offrire dolci comprati? ovviamente no… quindi oggi ho offerto dei cupcakes che ho deciso di chiamare Black&White anche se avevano tutta l’intenzione di essere rossi 😉

Avevo deciso di riprovare i famosi Red Velvet cupcakes, questa volta con la barbabietola e bicarbonato/aceo che sembrava il giusto mix per far mantere il colore ed invece… il cacao presente nella ricetta da il suo colore, il succo di barbietola si scurisce cuocendosi quindi niente red velvet nemmeno oggi. Ma sono molto soddisfatta del sapore e consistenza e credo che diventeranno la mia ricetta preferita per dei cupcakes al cioccolato perchè il succo di barbietola non da alcun sapore (essendo poco) ma lascia il cupcake un po’ umido che è probabilmente ideale, troppo spesso le torte al cacao sono (a mio parere!) troppo asciutte.

Quindi ecco gli ingredienti e il procedimento (da rispettare per avere un impasto super soffice e spumoso, sembrava un gelato!) per circa 20-25 cupcakes:

320 gr farina

110 gr burro

300 gr zucchero

2 uova

250 ml latticello (in alternativa: circa 200 gr di yogurt + 2 tbsp di latte lasciato a riposare circa 15 min)

 2 tbsp cacao amaro in polvere

60 ml succo di barbabietola

1 tsp lievito in polvere (opzionale)

1 tsp sale

1 tsp vanillina

1 tsp aceto

1 tsp bicarbonato

Frosting al cioccolato bianco:

226 gr  burro

226 gr formaggio spalmabile

150 gr zucchero a velo

110 gr cioccolato bianco (sciolto a bagnomaria)

2 tsp vanillina

Cupcakes:

Per il latticello ho mischiato lo yogurt bianco intero con 2 cucchiai di latte, mischiato e lasciato riposare per circa 15 minuti.
Intanto ho frullato lo zucchero con il burro morbido, fino ad avere una crema soffice e spumosa. Ho aggiunto le uova (uno alla volta), il succo di barbabietola (in cui avevo aggiunto il cacao – mescolare bene per evitare i grumi). In una ciotola mescolare la farina con il sale ed il lievito, versare il composto nell’impasto alternando con il “latticello”.Iniziamo dal succo di barbabietola, se riuscite a trovarlo confezionato è sicuramente più veloce e comodo io invece ho comprato le barbabietole fresche (quelle nelle bustine sottovuoto già cotte al vapore), le ho lavate e pelate, grattugiate e poi strofinate sul setaccio per ricavarne il succo. Con 3 barbabietole ho ricavato circa 60 ml di succo.

Infine in un bicchiere ho messo il bicarbonato con l’aceto (inizierà subito a friggere) e poi l’ho versato nell’impasto.

Infornare a forno caldo (180°) per circa 30 minuti. Mai sfornare senza la prova stecchino.

Frosting: 

Lavorare il burro morbido con lo zucchero a velo, aggiungere il cioccolato ed infine il formaggio e la vanillina. Lavorare fino ad avere una crema liscia. Mettere in frigo per (almeno) 15 minuti prima di procedere con le decorazioni. Mi raccomando i cupcakes devono essere freddi!

Buona cucina a tutti… ed al prossimo tentativo di Red Velvet Cake 🙂

Ps. Questi muffin sono stati realizzati con i pirottini in carta da forno offerti da Frio. Risultato ottimo: mi è piaciuta molto la sensazione nello staccare i cupcakes dalla carta e la cottura era davvero quella desiderata!

**** ENGLISH VERSION **** 

Can a foodblogger buy pastries for her bday?! Of course not, so today for my bday I brought some black & white cupcakes to my colleagues (even if they supposed to be Red).

I wanted to try again the red velvet recipe, this time using beets and soda/ vinegar (I’ve read it helps the color) but even this time it turned brown, probably because the cocoa powder and the beet’s juice once cooked actually turn brown but the recipe is wonderful, it stays so soft and humid for some days that this will surely be the best chocolate cupcake recipe for me!

So here is the recipe for about 20/25 cupcakes:

  • 2 1/2 cups all-purpose flour (or cake flour)
  • 1 teaspoon baking powder
  • 1 teaspoon salt
  • 2 tablespoons unsweetened cocoa powder
  • 2 oz beet juice
  • 1/2 cup unsalted butter (room temperature)
  • 1 1/2 cups sugar
  • 2 eggs (room temperature)
  • 1 teaspoon vanilla extract
  • 1 cup buttermilk (You can easily make a buttermilk substitute with 2 tablespoons milk plus enough plain yogurt to equal one cup. Stir to combine)
  • 1 teaspoon white vinegar
  • 1 teaspoon baking soda

White chocolate Frosting:

  • 4 Sticks butter
  • 2-8 ounce packages cream cheese, softened
  • 1 1/2 cups confectioners’ sugar
  • 8 ounces white chocolate, chopped and melted
  • 4 teaspoons vanilla extract

Cupcakes: Whisk butter and sugar until it turns into a white cream. Add the eggs (one at the time). Add cocoa powder to the beet’s juice (whisk properly), then add it to the mixture.

In a bowl add salt and baking powder to the flour. Start adding the flour mix to the cake mixture alternating with the buttermilk.

In a glass pour the vinegar and then add the soda. It will immediately start to freeze and turn pink. Add it to the cake mixture.

Bake for 30 minutes at 350 degrees F (preheat). Always check with a stick or spaghetti to check if  it’s internally cooked.

Frosting: Using an electric mixer, beat the softened butter and the cream cheese until smooth. Mix in the confectioners’ sugar and a pinch of salt. Beat in the white chocolate and vanilla until fluffy.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...