Red Velvet Cupcakes with Cream Cheese Frosting

Print Friendly

Ero curiosa di provare i famosi red velvet cupcakes e non vedevo l’ora di esporre qualcosa sulla mia nuova alzatina di Crea&decora.

Non sono troppo soddisfatta del colore, evidentemente il colorante alimentare italiano è meno intenso di quello americano perchè anche rispettando le dose i miei cupcakes sono risultati un rosa pallido quindi bisogna aumentare la dose.

Per il frosting: se amate le creme americane super dolci allora fa per voi, altrimenti consiglio altre creme. Io non ho ancora deciso quale preferisco, appena la trovo la pubblicherò di sicuro.

Qui la ricetta dei Red Velvet Cupcake:

2 1/2 cups farina
1 1/2 cups zucchero
1 teaspoon lievito in polvere
1 teaspoon sale
1 teaspoon cacao amaro
1 1/2 cups olio di semi
1 cup buttermilk (per il latticello fatto in casa: 1 cup latte 1 tbs aceto, lasciare riposare 5 minuti)
2 uova
2 tablespoons colorante alimentare rosso (DA AUMENTARE LA DOSE!)
1 teaspoon aceto di mele
1 teaspoon estratto di vaniglia

(per la conversione da cup/tbs/tsp in grammi vi consiglio questo sito)

Lavorare tutti gli ingredienti liquidi e poi aggiungere tutti gli altri ingredienti. Infornare a forno caldo a 180 ° per circa 20 minuti. Verificare la cottura con uno stuzzicadenti.

Cream Cheese Frosting:

8 ounces cream cheese (=formaggio fresco spalmabile)
12 tablespoons (1 1/2 sticks) unsalted butter
1/2 teaspoon estratto di vaniglia
3 1/2 cups zucchero a velo

Lavorare tutti gli ingredienti fino ad avere una crema liscia. Ricoprire i cupcakes con il frosting. Conservare in frigo.

Buona cucina a tutti, Ilaria

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

2 thoughts on “Red Velvet Cupcakes with Cream Cheese Frosting

  1. Penso ti siano venuti molto chiari perchè hai usato il colorante liquido. Sembra che la ricetta tradizionale contempli l’uso di aceto-latticello-bicarbonato di sodio e poi succo di barbabietola rossa per accentuare il colore. Aggiungere troppo colorante modifica il sapore

  2. succo di barbabietola?! non ho messo il bicarbonato… proverò prima o poi a rifarlo. grazie!

Comments are closed.