MINI TARTE TROPEZIENNE

MINI TARTE TROPEZIENNE

Ce l’ho fatta! Ecco il blog di Gato, la super golosa !! Era tanto che lo volevo aprire ed ora eccomi qua pronta a confidarvi tutte le mie ricette migliori, speriamo di riuscirci !!!

Come prima ricetta posto un dolce super soffice le MINI TARTE TROPEZIENNE che io ho preparato per la prima colazione, il tempo di fotografarle ….poco dopo tutto sparito 😉

mini tarte tropezienne ... la colazione è servita !!
tarte tropezienne … la colazione è servita !!

MINI TARTE TROPEZIENNE, da una ricetta di Chef Simon – riveduta e corretta

Ingredienti:
250 g di manitoba
4 g di sale
45 g di zucchero semolato
12 g di lievito di birra fresco
3 uova
130 g di burro
scorza di 1 arancia grattugiata

Per il Poolish:
50 g di manitoba
50 ml di latte tiepido

Per decorare:
zucchero in granella
1 tuorlo e 2 o 3 cucchiai di latte per la spennellatura finale

La ricetta prevede la farcitura con crema pasticcera , io le ho presentate con la marmellata di fragole o semplicemente così al naturale, buonissime !!

Preparazione:

Il pomeriggio precedente alla cottura, preparare un poolish sciogliendo il lievito nel latte appena tiepido e mescolando 50 gr di farina. Coprire con pellicola e lasciar fermentare 45 minuti/1 ora.

Rovesciare il poolish nella planetaria e impastare insieme ad un cucchiaio di farina, inserire poi 1 uovo e far assorbire.
Aggiungere ancora 1 cucchiaio di farina, impastare e versare metà dello zucchero, e, ad assorbimento, l’altro uovo.
Impastare bene.
Aggiungere ancora un 2 cucchiai di farina, l’ultimo uovo e quando questo è stato assorbito, ancora un cucchiaio di farina e l’altra metà dello zucchero.
Continuare aggiungendo farina sempre a cucchiai impastando bene, lasciando un cucchiaio per lo spolvero finale. Inserire il sale e, non appena si sarà assorbito, aggiungere il burro morbido poco alla volta, insieme alla scorza d’arancia.
Incordare bene. (vedi foto)

mini tarte tropezienne - Incordatura dell'impasto
tarte tropezienne – Incordatura dell’impasto

Ci vorranno almeno 20/25 minuti perché l’impasto diventi elastico e si stacchi in un solo pezzo.

A questo punto porre l’impasto in una ciotola spolverata con la farina messa da parte precedentemente , coprire con la pellicola, attendere 30 minuti e mettere in frigo, a circa 6°/7° fino al mattino.
Tirare fuori, lasciar a temperatura ambiente circa 1 ora poi fare una piega del tipo 1. Coprire.
Attendere 20 minuti, spezzare in 10 pezzi da 65 gr circa l’uno e formare delle palline.
Schiacciarle leggermente sulla parte superiore (le mie poi si sono bombate in cottura) e porle su una placca coperta da carta forno. Coprire con pellicola.
Far lievitare 1 ora.

mini tarte tropezienne nella teglia a lievitare
tarte tropezienne nella teglia a lievitare

Spennellare le tarte tropezienne col tuorlo sbattuto e poco latte, spolverare di zucchero a granella poi infornare per 15/20 minuti a 180°.

mini tarte tropezienne  pronte per essere infornate !!
tarte tropezienne pronte per essere infornate !!

Raffreddare le tarte tropezienne su una gratella, se si vuole, tagliarle orizzontalmente per farcirle con la crema pasticcera o con la marmellata, conservare in frigo o in un posto fresco.

mini tarte tropezienne a raffreddare
tarte tropezienne a raffreddare

ps: se non le vorrete farcire tutte, una volta raffreddate, conservatele immediatamente in un sacchetto per alimenti, saranno morbidissime e profumate anche il giorno dopo. 

MINI TARTE TROPEZIENNE

Successivo PANNA COTTA CON SALSA DI MIRTILLI

2 commenti su “MINI TARTE TROPEZIENNE

    • igateauxdigato il said:

      Grazie Mille !!, ho appena incominciato e questo complimento mi da la carica 😉 grazie ancora !!

I commenti sono chiusi.