Zeppole con crema

Le zeppole sono in assoluto il mio dolce preferito. Ogni anno per il 19 Marzo non le faccio mai mancare a casa mia… Sia per festeggiare il mio papà, sia per festeggiare il mio amore per il suo onomastico. Si, è vero sono un dolce un po’ complesso e lungo da preparare, ma cercherò di rendervi ogni passaggio il più semplice possibile. Ecco a voi la ricetta

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniCirca 6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta choux
  • 3Uova (+ 1 tuorlo)
  • 80 gBurro
  • 250 gAcqua
  • 1 pizzicoSale
  • 150 gFarina

Per la crema pasticcera

  • 500 mlLatte intero
  • 2Uova
  • 1Scorza di limone
  • (A piacere estratto di vaniglia)
  • 4 cucchiaiZucchero
  • 4 cucchiaiAmido di mais (maizena)

Preparazione

Per la pasta choux

  1. Scaldare su un pentolino l’acqua con il burro fino al bollore, a fuoco lento. Aggiungere un pizzico di sale e incorporare poi tutta la farina.

    Girare tutto con un mestolo di legno fino a quando tutto l’impasto si staccherà da solo dalla pentola e si formerà una palla.

    Togliere a questo punto dal fuoco e aprirla al centro per farla raffreddare. Attendete qualche minuto e iniziate a incorporare le uova una alla volta. Questa operazione è importante perché è necessario che ogni uovo sia assorbito per bene prima di incorporare un altro.

    L’impasto dovrà essere omogeneo e duro. Metterlo a questo punto in una sac a poche, dargli la forma sulla teglia rivestita con carta da forno e infornare per circa 20 minuti a 200° meglio se forno ventilato.

    Una volta terminata la cottura, spegnere il forno e inserire un cucchiaio di legno per non lasciare chiuso il forno e lasciare raffreddare. Questo è essenziali affinché le zeppole non si abbassino in volume.

Per la crema pasticcera

  1. Scaldare il latte con la scorza di limone e lasciarlo poi intiepidire.

    In un’altra ciotola sbattere le uova con lo zucchero e l’amido. A filo aggiungere il latte e riportare sul fuoco. A questo punto si può unire aroma a piacere. Lasciare addensare e poi raffreddare. Mettere in sach a poche e versare sulle zeppole fredde. Spolverare con zucchero a velo e per guarnire la ciliegina sciroppata.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Camille Successivo Brioche semplici

Lascia un commento