Crea sito

Religieuse con crema diplomatica

Print Friendly, PDF & Email

 

Ho scoperto questi deliziosi pasticcini francesi guardando una puntata di Bake Off UK e ho deciso subito di rifarli 😉 Fondamentalmente non sono altro che dei deliziosi doppi bignè farciti e uniti dal cioccolato ma la loro forma particolare, che ricorda delle piccole suore (da cui il nome Religieuse), li rende molto particolari e carinissimi da offrire ai vostri ospiti come dessert o all’ora del tè. Naturalmente non ho resistito ad aggiungere il mio tocco personale quindi al posto della crema pasticcera ho utilizzato la crema diplomatica (o chantilly all’italiana che non è altro che l’unione di crema pasticcera e panna) ma voi ovviamente potrete decidere di farcirli come preferite, saranno ottimi con la crema pasticcera o solo con la panna e ancora più golosi con la crema al cioccolato.

Presentazione corcioReligieuse con crema diplomatica

 

Ingredienti per circa 15 Religieuse:

per la pasta choux

  • 250 ml di acqua;
  • 120 gr di burro;
  • 150 gr di farina;
  • 1 pizzico di sale;
  • 4 uova

per la crema diplomatica (chantilly all’italiana)

  • 2 tuorli d’uovo;
  • 100 gr di zucchero;
  • 50 gr di farina;
  • 20 gr di amido di mais;
  • ½ litro di latte tiepido;
  • 30 gr di burro;
  • 1 fialetta di aroma alla vaniglia o una stecca;
  • 200 gr di panna da montare;
  • 50 gr di zucchero a velo

per la decorazione

  • 100 gr di cioccolato fondente;
  • panna da montare q.b.

 

 

Per prima cosa preparate la pasta choux mettendo a bollire l’acqua con il burro ed il sale in un tegame non troppo grande. Una volta che il burro sarà completamente sciolto togliete il tegame dal fuoco e aggiungete, sempre mescolando e in una volta sola, la farina setacciata.

1 2 3

Rimettete il composto sul fuoco e senza smettere di mescolare cuocete per 5 minuti fino a che l’impasto inizierà a staccarsi dalle pareti e a formare una pellicina sul fondo del tegame. Versate il composto in una terrina e lasciatelo raffreddare completamente quindi unite le uova una per volta sbattendo energicamente sino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Mi raccomando non aggiungete l’altro uovo se quello precedente non è stato completamente assorbito!

4 5 6

Trasferite l’impasto in una sac à poche con beccuccio liscio e su una placca foderata di cartaforno formate due gruppi di cumuletti (uno delle dimensioni di una noce e l’altro più o meno come una ciliegia) distanziandoli di circa 4 cm l’uno dall’altro. Cuocete i bignè in forno pre-riscaldato a 220° C per un quarto d’ora poi abbassate la temperatura a 190° C e cuocete per altri 10/15 minuti senza mai aprire lo sportello del forno! Finita la cottura praticate un forellino sui bignè con uno stuzzicadenti, ciò servirà per far fuoriuscire il vapore, e lasciateli ancora una mezz’oretta nel forno spento ma ancora caldo per farli asciugare completamente all’inteno.

7 8 9

Mentre i bignè sono in forno iniziate a preparare la crema pasticcera che poi unirete alla panna montata…. Scaldate il latte in un pentolino il tempo necessario ad intiepidirlo insieme alla vaniglia (ovviamente se usate la stecca intera apritela e prelevate i semini).  Nel frattempo sbattete i tuorli delle uova con lo zucchero sino a che diventeranno bianchi e spumosi, unite la farina e l’amido di mais setacciati quindi il latte poco alla volta.

1 2 3

Aggiungete il burro e fate cuocere il composto sempre mescolando per 10/15 minuti o comunque sino a che si sarà addensato senza mai farlo bollire. Trasferite la crema in una ciotola, ricopritela con della pellicola trasparente, che farete aderire perfettamente alla superficie per evitare che si formi la fastidiosa pellicina, e ponete in frigorifero a raffreddare.

4 5 6

Una volta che la crema sarà ben fredda montate parzialmente la panna quindi unite lo zucchero a velo e finite di montare.

16 17 18

Prendete la crema pasticcera dal frigorifero e poco alla volta unitevi la panna mescolando delicatamente con una frusta per amalgamere il composto.

19 20 21

Una volta che i bignè si saranno completamente raffreddati potrete farcirli con la crema diplomatica utilizzando una sac à poche oppure una siringa da pasticcere quindi sciogliete il cioccolato con 50 ml di panna, a bagno maria o al microonde.

13 14 15

Intingete la parte superiore dei bignè nella ganache e componete i Religieuse mettendo un bignè piccolo sopra ogni bignè grande poi lasciateli riposare il tempo necessario a far rapprendere il cioccolato.

16 17 18

A questo punto montate la restante panna e decorate ciascuna suorina con un collarino e un ciuffetto sulla testa 😉

 

 

Presentazione1

2 Risposte a “Religieuse con crema diplomatica”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.