Mini quiche di patate e speck

Print Friendly, PDF & Email

 

Pensando ad un antipastino sfizioso e non volendo usare le solite verdure ho provato a prepare queste mini quiche con le patate. Sicuramente non è il piatto più leggero del mondo ma vi posso assicurare che il risultato è ottimo! Le patate tagliate a cubetti piccolissimi e saltate in padella insieme allo speck sono veramente deliziose e fanno di queste mini quiche un perfetto finger food 😉

 IMG_7623

 Mini quiche di patate e speck

 

Ingredienti per 8 mini quiche:

  • 1 rotolo di pasta brisè;
  • 300 gr di patate;
  • 100 gr di speck;
  • 1 uovo grande;
  • 100 ml di latte;
  • burro q.b.;
  • sale e pepe q.b.;
  • olio e.v.o.

 

Per prima cosa tagliate le patate a cubetti piccoli e ammorbiditele con una pre-cottura al microonde. Mettetele in una terrina coperta con della pellicola e cuocete per 4/5 minuti. In alternativa potrete sbollentarle nell’acqua.

IMG_7587IMG_7588IMG_7589

Nel frattempo in una padella saltate lo speck e fatelo ben rosolare quindi unite le patate, salate, pepate, aggiungete una noce di burro e fate cuocere finchè la patate saranno belle rosolate e croccanti (se le avete ammorbidite prima dovrebbero bastare 5 minuti).

IMG_7590IMG_7591IMG_7592

Ora prendete la pasta brisè e aiutandovi con un coppapasta (o un semplice bicchiere ;-)) formate dei cerchi della grandezza delle vostre formine. Vi consiglio di tagliare anche un cerchio di cartaforno in modo da foderare le formine e non far attaccare la pasta brisè, in alternativa spennellatele con del burro quindi rivestitele con la pasta brisè e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.

IMG_7593IMG_7595IMG_7597

Adagiate una bella cucchiaiata di patate e speck su ciascuna formina avendo cura di riempire bene tutti gli spazi.

IMG_7598IMG_7599IMG_7600

In ultimo sbattete l’uovo con una forchetta, aggiustate di sale e pepe e unite il latte quindi versate un cucchiaio di composto in ogni quiche.

 IMG_7601IMG_7602IMG_7603

Infornate le quiche per 10/12 minuti in forno ventilato pre-riscaldato e il gioco è fatto! Fate riposare per qualche minuto ma servitele comunque calde e vedrete che spariranno in un attimo 😉

 

 

IMG_7625

Precedente Torta tiramisù Successivo Sfogliatine con crema al caffè

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.