Crea sito

Cupcakes con frosting al philadelphia

Print Friendly, PDF & Email

 

I cupcakes sono dei dolcetti deliziosi caratterizzati dalle dimensioni ridotte (per l’appunto grandi come una tazzina :-)) e dalla possibilità di sbizzarrirsi con le decorazioni. 

La copertura classica, che viene chiamata “frosting”, è una crema al burro che si realizza amalgamendo del burro ammorbidito con dello zucchero a velo ma ha la caratteristica di essere dolcissima quindi un’alternativa è il frosting realizzato con una base di philadelphia.

Ma andiamo per ordine….

Cupcakes con frosting al philadelphia

 

Ingredienti per 12 cupcakes:

  • 100 gr di zucchero;
  • 100 gr di burro;
  • 150 gr di farina;
  • 2 uova grandi;
  • 30 ml di latte;
  • 1 bustina di vanillina;
  • 2 cucchiaini di lievito.

Per il frosting:

  • 200 gr. philadelphia;
  • 100 gr. zucchero a velo;
  • 1 bustina di vanillina;
  • 20 gr. di burro.

Come per i muffins separate gli ingredienti secchi (farina, zucchero, lievito e vanillina) da quelli liquidi (uova, burro fuso e latte) amalgamateli separatamente dopodichè uniteli. Il composto che otterrete dovrà essere liscio ed omogeneo, nè troppo liquido nè troppo denso, percui in quest’ultimo caso aggiungete un pò di latte.

2012-12-28 17.51.382012-12-28 17.52.262012-12-28 17.55.03

A questo punto inserite dei pirottini di carta dentro degli stampini per muffins (questo permetterà ai cupcakes di mantenere la forma in cottura), riempiteli con l’impasto e infornate per 15 minuti a 180°C in forno statico preriscaldato.

2012-12-28 17.56.092012-12-28 18.10.002012-12-28 18.33.36

Una volta raffreddati si può procedere con la copertura…

Amalgamate il philadelphia con il burro fuso quindi aggiungete lo zucchero a velo setacciato e la vanillina. Vi consiglio di tenere la crema ottenuta almeno 30 minuti in frigorifero per farla compattare così sarà anche più facile utilizzarla per la copertura che potrete fare semplicemente con una spatolina o, come ho fatto io, con una siringa da pasticciere. Per la decorazione finale lasciate libero sfogo alla fantasia: palline, scaglie di cioccolato, oppure zuccherini di varia forma.

Naturalmente la copertura può essere fatta di vari colori, basterà aggiungere qualche goccia di colorante alimentare (possibilmente in gel) per ottenere un frosting del colore che preferite 🙂

IMG_3221

Con questa ricetta partecipo al contest:

inguacchiando-contest

 

 

2 Risposte a “Cupcakes con frosting al philadelphia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.