Plumcake allo yogurt

Un dolce adatto per la prima colazione, soffice come una nuvola e facilissimo da realizzare, non occorre neanche la bilancia. Lo yogurt gli conferisce una morbidezza unica, mentre la fecola lo rende leggerissimo, tanto che si scioglie in bocca.
Buona lettura e alla prossima ricetta!

  • Metodo di cotturaBrace
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 vasettoYogurt alla vaniglia
  • 1 vasettoFecola di patate
  • 1 bustinaLievito chimico in polvere
  • 1 bustinaVanillina
  • 2 vasettiZucchero
  • 2 vasettiFarina
  • 1 vasettoOlio di semi
  • 3Uova

Preparazione

  1. Separare i tuorli e montarli a neve.

  2. Aggiungere lo yogurt e l’olio ed amalgamare per bene di volta in volta. Incorporare la farina e la fecola setacciare e mescolare fino ad ottenere un composto liscio.

  3. Montare a parte gli albumi a neve ferma ed incorporarli al composto avendo cura di mescolare dal basso verso l’alto.

  4. Inserire per ultimo la bustina di vanillina e il lievito; mescolare per bene.

  5. Rivestire uno stampo da plumcake con carta da forno, versare il composto e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti, facendo sempre la prova stecchino prima di terminare la cottura.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Biscotti al cioccolato ripieni di nutella Successivo Torta cookies

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.