Bounty fatti in casa? Si può! Ecco come

 

oie_PN1Uyqu0zsCX

 

 

Segui su facebook la pagina di Idee Golose

Ingredienti: 250 g di cocco disidratato, 150 ml di panna, 100 g zucchero a velo, 100 g di

 

burro, 250g cioccolato al latte; pellicola trasparente, stuzzicadenti lunghi.

Procedimento:

Versate in una ciotola capiente cocco e zucchero a velo e mischiateli.
A parte, scaldate panna e burro a fuoco lento fino al completo scioglimento di questo.

A questo punto unite la cremina ottenuta agli ingredienti dei prima mescolando e amalgamando per bene il tutto.
Con l’impasto ottenuto cominciate a modellare dei piccoli cilindri con le mani.
Successivamente, mettete i cilindri ottenuti in frigo dopo averli coperti con la pellicola trasparente e lasciate riposare per 1 ora circa.
Sciogliete il cioccolato al latte a bagno maria, altrimenti si incollerà al pentolino e non avrete tempo di fare nulla.
Una volta sciolto, intingete completamente i cilindri di cocco nel cioccolato fuso servendovi di uno stuzzicadenti lungo.
Quando avrete finito, rimettete tutto quanto in frigo per un’altra oretta in modo da far solidificare bene il tutto.

Facilissimi da fare questi cioccolatini saranno una vera chicca da presentare in occasione delle prossime feste di Natale, provateci vi assicuro che non ve ne pentirete!
E’ vero, li vendono già nei supermercati sotto il nome di Bounty…
Ma volete mettere la soddisfazione di farli da sole?
Se ben confezionati, potreste anche regalarli alle amiche!
Buon lavoro

I bounty si conservano anche più di 20 giorni in frigorifero.

Con questa ricetta partecipo allo scambio di regali su Cake therapist, cliccate sull’immagine seguente per saperne di più

bannerpiccolo1