Crea sito

Sfumature di Risotto

by

IMG_20160924_124433
😋😋RISOTTO ALLA BARBABIETOLA ROSSA E STRACCHINO😋😋

Ve lo confesso, questo è sicuramente uno dei miei risotti preferiti…è stato il mio primo risotto impiattato con il coppapasta…un utensile da cucina per me sconosciuto fino a poco tempo fa…è un risotto allegro, colorato, gustoso ed anche leggero….a parte lo stracchino, utilizzo ingredienti salutari senza ovviamente trascurare il palato ed allietando la vista con un tocco semplice ma creativo nella presentazione….

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr. di Riso Carnaroli
  • 1 confezione di barbabietole rosse già cotte (di solito sono 3, 1 grande e 2 piccole)
  • 1 scalogno
  • Olio EVO
  • 100 gr. di Stracchino
  • Brodo Vegetale
  • Erba Cipollina per decorare

Far appassire in una casseruola lo scalogno precedentemente tritato con un filo d’olio. Appena lo scalogno sarà dorato aggiungere il riso e tostare per qualche minuto. A questo punto cominciare ad aggiungere il brodo vegetale poco per volta e continuare la cottura del riso. Nel frattempo, a parte, preparare la crema di barbabietola. Utilizzando un mixer ad immersione, amalgamare 2 barbabietole (la grande e la piccola) ridotte a cubetti con un filo d’olio, sale e qualche cucchiaio di brodo vegetale. Aggiungere la crema a metà preparazione e proseguire la cottura mescolando di tanto in tanto il risotto ed aggiungendo brodo ad occorrenza. A cottura ultimata (ci vorranno circa 15-18 minuti)  aggiungere gran parte dello stracchino mantenendo qualche fiocco per la decorazione.  Mantecare e servire ben caldo.

Per la presentazione, utilizzare un coppapasta e decorare con erba cipollina, un fiocco di stracchino che il calore del risotto scioglierà ed un pezzettino di barbabietola.

😋😋IL RISOTTO È PRONTO….TUTTI A TAVOLA!!!😋😋

 

La Pizza di Ida

by

Le pizze di Ida
Le pizze di Ida

Ingredienti per 4 pizze:

  • 500 gr. di farina Manitoba
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato 7 gr.
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale – 10 gr.
  • 30 ml di olio EVO
  • Acqua tiepida 300 ml.

Per il sugo:

  • Passata di pomodoro
  • Sale
  • Olio EVO
  • Origano

Per guarnire….a vostra discrezione….io ho usato:

  • Gorgonzola
  • Mozzarella per pizza
  • Wurstel
  • Olive nere
  • Pomodorini
  • Stracchino

Procedimento con la Planetaria:

In una planetaria versare la farina ed il lievito di birra precedentemente mescolato con lo zucchero. Azionare il gancio della planetaria a velocità bassa per amalgamare il tutto. Fermare la planetaria, aggiungere 150 ml di acqua ed azionare nuovamente per qualche minuto. Continuare ad aggiungere la restante parte di acqua poco per volta ed il sale. Lasciare lavorare la planetaria fino a completo assorbimento dell’acqua. A questo punto aggiungere l’olio a filo e continuare la lavorazione fino a raggiungere un impasto liscio ed omogeneo. Estrarre l’impasto dalla planetaria e modellare per qualche minuto con le mani. Riporre il tutto in una ciotola precedentemente passata con l’olio. Coprire con pellicola e riporre in forno con la luce accesa per 2 ore. Passate le 2 ore, prendere l’impasto, dividerlo in 4 parti, formare delle pagnottelle, riporle su un canovaccio pulito e coprire con 2 coperte in pile. Lasciar lievitare 1 ora. A questo punto procedere alla stesura delle pagnottelle nelle apposite teglie per pizza leggermente unte. Guarnire ogni pizza con la passata di pomodoro preparata precedentemente e lasciar riposare un ulteriore ora.

Finalmente le pizze sono pronte per essere guarnite, SBIZZARRITEVI


Cuocere le pizze in forno ventilato a 200 gradi preriscaldato per 10 minuti seguendo la cottura per eventuali modifiche.

🍕🍕🍕BUON APPETITO🍕🍕🍕

 

ABOUT ME……..IDA

by

imageCiao a tutti, sono Elena e sono un’aspirante FOODBLOGGER.

Nasco in Piemonte, da mamma lucana e papà lombardo. Cresco e vivo in un piccolo paesino in provincia di Alessandria. Studio Lingue a Pavia e dopo aver lavorato in qualche azienda della zona come commerciale estero, approdo a Milano in banca dove lavoro ancora oggi…..

…..La passione per la cucina????MAI AVUTA 😱😱😱😱

2015….TUTTO CAMBIA….Scopro di aspettare una bimba….la gravidanza mi costringe a casa….passo intere giornate ad oziare sul divano….davanti alla TV….comincio a seguire programmi dedicati alla cucina….mi incuriosisco….visito pagine internet e blog….acquisto riviste….ritaglio ricette e compongo il mio primo ricettario….affianco la mia mamma che (cucina da Dio….che ve lo dico a fa’), con tanta, tanta, tanta pazienza mi prende per mano e giorno per giorno sfonda un muro per me dapprima insormontabile;  Io la seguo attentamente, la guardo con occhi diversi, mi innamoro dei suoi gesti, della sua disinvoltura, della sua sicurezza, del suo saper fare….

….CI PROVO….FALLISCO….😖

….CI RIPROVO….RIFALLISCO….😩

….INSISTO….MIGLIORO….🙂

….PERSEVERO….NASCO!!!!😁

Nasce IDA, Interessata, Dinamica, Appassionata….della Elena pigra, disinteressata e pasticciona non rimane più nulla. Mi riscopro un fiume in piena, ricca di entusiasmo e con la dispensa piena di sogni e buoni propositi….e allora….perché no….tentare non nuoce….quindi

BENVENUTI NELLA MIA CUCINA

1 3 4 5