Crea sito

Gingerbread – Omini di Pan di Zenzero

by

Anche per quest’anno il Natale è passato, un periodo magico dal quale faccio veramente tanta fatica a staccarmi ma purtroppo bisogna tornare alla normalità quotidiana. In questo periodo mi sono sbizzarrita ed ho sperimentato tanto in cucina e mi sembra giusto, chiudere il periodo delle feste con una delle ricette più simpatiche che ho provato e che da tanto volevo fare, i famosi OMINI DI PAN DI ZENZERO.

Questi amabili biscottini, tipici della tradizione anglosassone ed onnipresenti nei film natalizi americani, arricchiranno le vostre tavole e renderanno ancora più magica e calda l’atmosfera natalizia.

Sono estremamente facili da fare, un po’ più difficoltoso il reperimento di alcune spezie, ma forse perché abitando in un piccolo paesino non sempre si trova tutto il necessario, specialmente se fuori dalla tradizione, comunque, armata di tanta pazienza, curiosando qua e là e giocando di anticipo, sono riuscita a trovare tutte le spezie indispensabili per i miei “Zenzy”(compresa la formina)

INGREDIENTI:

  • 380 gr di farina 00 (io ho utilizzato le “Farine Magiche”)
  • 150 gr di burro morbido (io ho utilizzato “Lurpak Classico”)
  • 100 gr di zucchero di canna fine (io ho utilizzato “Zefiro”)
  • 100 gr di Melassa
  • 1 uovo grande
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato per dolci
  • 1/2 cucchiaino di cardamomo in polvere
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 pizzico di chiodi di garofano in polvere
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzico di sale

PER LA GHIACCIA:

  • 125 g zucchero a velo
  • 25 g albume (corrisponde ad un albume scarso)
  • 3-4 gocce di limone
  • 1 pizzico di coloranti in polvere (rosse e verde)

PROCEDIMENTO:

In planetaria, lavorare tutti gli ingredienti assieme, utilizzando il burro morbido (tolto dal frigo 10 minuti prima). Formare un panetto, avvolgere nella pellicola e lasciare riposare in frigorifero ( vi consiglio di preparare l’impasto la sera prima e lasciarlo riposare in frigo tutta la notte.

Inizia la preparazione dei biscotti. Infarinate un piano di lavoro e con l’aiuto di un mattarello stendete l’impasto (sepssore 4/5mm)

Con lo stampino ricavare i biscotti e disporre su una teglia con carta da forno, ben distanziati l’uno dall’altro. Cuocere in forno statico a 180° per circa 10/12 minuti (seguite comunque la cottura per evitare di bruciare i biscotti). Quando saranno pronti estrarre dal forno e lasciare raffreddare.

PER LA GHIACCIA: Mettere in una ciotola i tre ingredienti e con delle fruste elettriche, montare il composto per almeno 3-4 minuti fino a che si gonfierà leggermente e si otterrà una glassa densa.

Dividere in parti uguali la ghiaccia, lasciare una ciotolina con la glassa al naturale, quindi bianca, nelle altre due aggiungere un pizzico di colorante fino ad ottenere il colore desiderato. Io ho utilizzato il bianco (naturale) ed il verde. Mi sarebbe piaciuto utilizzare anche il rosso, ma erroneamente ho acquistato al supermercato due confezioni di colorante verde (mannaggia a me!!!)

Per decorare gli omini con la ghiaccia ho utilizzato la “penna colora dolci” della Tescoma con il beccuccio con il foro più piccolo. Basta riempirla, impugnarla come una penna e premere delicatamente per decorare con precisione, ve la consiglio, ottima e facile da utilizzare.

Ed ora vi presento il mio risultato, certo, un tocco di rosso avrebbe reso i miei piccoli “Zenzy” ancora più belli, ma comunque sono soddisfatta.

Io li ho utilizzati come segnaposto per la cena della Vigilia di Natale, per coccolare i miei ospiti con un dolce pensiero.

ENJOY!!!

 

…….ed ecco i miei simpatici segnaposto per la Vigilia di Natale……

ed ecco infine la tavola della Vigilia

Comments are closed.