Tortine Pasqualine

Tortine PasqualineTortine Pasqualine

Vi piacciono le nostre Tortine Pasqualine?

Abbiamo rivisitato la ricetta classica, per renderla anche più comoda per la gita di Pasquetta.

Così possiamo gustarle durante il nostro pic nic senza sporcarci troppo 😉

La Torta Pasqualina è una famosa specialità genovese, chiamata così perchè si usava (e si usa) prepararla e mangiarla soprattutto a Pasqua.

Questa torta salata si prepara anche con i carciofi, ma la tradizionale torta Pasqualina è fatta solo con le bietole, poiché nel periodo pasquale i carciofi non erano a buon mercato, mentre le umili bietole di campagna erano in pieno germoglio e tutti potevano permettersi di acquistarne in quantità. Tradizione voleva che i fogli di pasta che compongono la torta pasqualina siano esattamente 33, in ricordo degli anni di Gesù.

Oggi ci accontentiamo 😉

Al posto delle uova abbiamo usato le uova di quaglia, per la dimensione più indicata.

In Liguria, al posto della ricotta, si utilizza la prescinseua, una sorta di cagliata di latte molto leggera, noi non l’abbiamo trovata e abbiamo usato una buona ricotta di pecora.

INGREDIENTI

  • 2 rotoli Pasta sfoglia
  • 1 pianta di Bietola
  • 150 gr. Ricotta di pecora
  • 50 gr. Parmigiano reggiano
  • 9 uova di quaglia
  • Olio EVO
  • 1 spicchio Aglio
  • Peperoncino
  • 1 tuorlo Uovo per spennellare

TortineTortine Pasqualine Pasqualine Tortine PasqualinePREPARAZIONE

Lavate le bietole, e tagliatele a pezzettini.

Tortine PasqualineFate scaldare in una padella un po’ di olio extravergine, uno spicchio d’aglio e del peperoncino.

Tortine PasqualineAppena saranno rosolati togliete l’aglio e mettete le bietole.

Tortine PasqualineFatele appassire nell’olio a fuoco vivace e poi aggiungete il sale e un bicchiere abbondante di acqua.

Tortine PasqualineOra fatele cuocere per circa 40 minuti, facendo assorbire tutta l’acqua e nel caso aggiungendone ancora un po’.

Tortine PasqualineFate raffreddare le bietole.

Mettetele in una ciotola con la ricotta e il parmigiano.
Amalgamate bene.

Tortine Pasqualine Tortine PasqualineStendete la pasta sfoglia (o srotolatela), e foderate dei pirottini di silicone.

Tortine PasqualineRiempiteli con il composto di bietole e formaggio.

Tortine PasqualineFormate un incavo e rompeteci dentro l’uovo di quaglia.

Tortine PasqualineOra preparate dei dischi di sfoglia e chiudete il tortino, tagliando la pasta in eccesso e sigillando bene i bordi per chiudere e non fare uscire il composto in cottura.

Tortine PasqualineSpennellate la superficie con un tuorlo d’uovo per farli dorare in forno.

Tortine PasqualineInfornate in forno caldo a 200° per 40 minuti.

Foto 24-03-16, 22 00 59Tortine PasqualineEcco pronte le nostre Tortine Pasqualine!

Perfette come antipastino di Pasqua o per la gita di Pasquetta.

Buon Appetito e… BUONA PASQUA 😀

Tortine Pasqualine Tortine Pasqualine Tortine Pasqualine

 

 

 

 

Precedente Pizza di scarole Successivo Salatini dei caserecci