Friarielli

FriarielliFriarielli

I Friarielli sono le infiorescenze appena sviluppate della cima di rapa.

Sono usate in piatti tipici della cucina napoletana, ma anche nella cucina romana con il nome di “broccoletti” o in quella pugliese con il nome “cima di rapa”.

Questo è un procedimento veloce, non vengono sbollentate, ma messe direttamente in padella. Sono buonissime lo stesso, provate. 🙂

Insomma, da quando io milanese mi sono “napoletanizzata” amo i friarielli, per il loro sapore amarognolo, e per come si sposano con le salsicce e la pizza.

Ecco come le prepariamo noi!

INGREDIENTI

  • 1 kg. Friarielli
  • Olio EVO
  • 1 spicchio Aglio
  • Peperoncino
  • Sale

PREPARAZIONE

Lavate e pulite la cima di rapa prendendo solo le cimette.
Purtroppo a Milano si trovano sempre un po’ grosse. Se non avete la possibilità di farvele portare da Napoli provate lo stesso con quelle che trovate qui 😉

Friarielli

In una padella fate soffriggere l’aglio e il peperoncino in un po’ di olio extra vergine

FriarielliAggiungete le cime.

ATTENZIONE che essendo bagnate faranno un po’ di sfrigolio

Subito dopo copritele con il coperchio

FriarielliFriarielliNon preoccupatevi se nella padella vi sembrano tantissime. Purtoppo rendono poco e alla fine saranno una porzione normale.

Fatele appassire, girandole di tanto in tanto.

FriarielliAggiustate di sale e cuocete fino a quando saranno un po’ croccanti

FriarielliEcco un contorno amarognolo, piccantino e saporito!

FriarielliPossono essere accompagnate con il classico Salsiccia e Friarielli o con delle Polpette.

Friarielli

 

 

Precedente Insalatina dei Caserecci Successivo Olio piccante allo Scorpion Trinidad