Stinco con patate

Stinco con patateStinco con patate

Ehhhh la domenica si accende il forno e si sta con i propri cari! Lo Stinco con patate è l’ideale per non stare tutta la mattina in cucina a spadellare e passare tempo con chi si ama.

E allora uso anche la teglia di alluminio, così alla fine la butto senza pensarci troppo e mi godo la casa.
(mi raccomando sempre nel cassonetto giusto 😉 )

Piatto unico, bello da vedere, gustoso, che dà soddisfazione.

Insomma perfetto per la domenica e anche se poi vi viene un abbiocchino… beh ci sta, è domenica e ce lo possiamo permettere 🙂

INGREDIENTI per 2 persone

  • 2 Stinchi di maiale
  • Brodo vegetale
  • Patate o patatine novelle
  • Rosmarino
  • Sale
  • Pepe (noi pepe lungo)
  • Olio EVO

PREPARAZIONE

Preparate del brodo vegetale, filtratelo e riportatelo a bollore.

Mettete gli stinchi nella pentola del brodo aggiungendo un pizzico di sale e del pepe (noi abbiamo usato il pepe nero lungo)

Stinco con patate

Lasciate bollire per 20/25 minuti.

Fate raffreddare il brodo con dentro gli stinchi per un 30 minuti, in questo modo lo stinco assorbirà tutto il sapore e si ammorbidirà ulteriormente.

Mettete gli stinchi in una teglia, cospargetelo di sale grosso e pepe, aggiungete delle patate in pezzi grandi, del rosmarino e un giro di olio extra vergine.

Stinco con patateFate cuocere in forno caldo a 180° ventilato per 1 ora abbondante girando gli stinchi a metà cottura.

Stinco con patateBuona Domenica con questo appetitoso secondo!

Stinco con patateCONSIGLIOalluminio

 

 

Precedente Gelato alla stracciatella PandiStella Successivo Salsa Jerk