Astice alla Catalana

Astice alla CatalanaAstice alla Catalana

L’Astice alla Catalana è un piatto ricco. Certo, oggi gli astici si trovano anche in offertissima al supermercato, quindi si può gustare più facilmente.

In casa nostra è sinonimo di tradizione.

A Natale, per il cenone di Capodanno, quando la situazione lo permette non perdiamo l’occasione.

La bontà della polpa dell’astice, la freschezza delle verdure e il piccantino delle cipolle.

Uniti all’aroma del basilico fanno di questo piatto una goduria per il palato.

Gustatelo insieme a noi!

INGREDIENTI per 4 persone

  • 2 Astici
  • 400 gr. Pomodorini
  • 350 gr. Cipollotti rossi
  • Olive nere
  • Basilico
  • Olio EVO
  • 2 Limoni
  • Sale

segreto

PROCEDIMENTO

Portare ad ebollizione dell’acqua in una pentola e cuocere gli astici per circa 5 minuti. (2 minuti se sono precotti)

Astice alla CatalanaMetteteli da parte e lasciateli raffreddare

Tagliate i pomodorini e i cipollotti e metteteli in una pirofila con le olive e il basilico

Astice alla Catalana Astice alla Catalana Astice alla CatalanaPulite gli astici, dividete le chele, la coda e tutto il resto (per facilitare l’apertura dei carapaci, usare uno schiaccianoci per spaccare le parti piu’ dure) e aggiungeteli nella pirofila.

Condite con olio EVO, con il succo di 2 limoni e regolate di sale.

Lasciate macerare in frigorifero per un paio d’ore e poi servite.

Astice alla Catalana Astice alla CatalanaI vostri ospiti saranno entusiasti e vi sembrerà di essere su una spiaggia, e non nel grigio della città! 🙂

 

Precedente Fettuccine con canocchie (o cicale di mare) Successivo Risotto alla Pescatora