Stinco di maiale birra e cannella

Stinco di maiale birra e cannella

Stinco di maiale birra e cannella

Lo stinco di maiale alla birra è un piatto ricco, molto diffuso nelle zone di montagna (Trentino-Alto Adige), ma che oramai si può trovare in molte birrerie in giro per l’Italia. La birra da utilizzare per questa preparazione e‘ una birra scura in questo caso una Guiness un po‘ amara che pero‘ contrasteremo con il sapore dolciastro/amarognolo della cannella e comunque la scelta della birra puo‘ variare in base ai gusti personali.

Una birra chiara preferibilmente corposa e saporita ma non troppo amara puo‘ essere la soluzione giusta se non si userà la cannella o il retrogusto leggermente amarognolo.

Fidatevi questa ricetta e‘ grandiosa: bilanciata nei sapori e coinvolgente nel gusto!

 

INGREDIENTI

  • 2 stinchi di maiale
  • 2 rametti di rosmarino
  •  2 rametto di timo
  • 1 lattina di birra da 33 cl
  • 3-4 bacche di ginepro
  • 2 spicchi d’aglio
  • noce moscata
  • cannella in polvere
  • olio extravergine d’oliva
  • sale aromatizzato al chiplote
  • pepe nero in grani

PROCEDIMENTO

prendete gli stinchi tirateli fuori dal frigo per portarli a temperatura ambiente

Stinco di maiale birra e cannella nel frattempo prendete un mortaio o un recipiente similare per pestare/tritare i seguenti ingredienti :

bacche di ginepro, pepe nero e noce moscataStinco di maiale birra e cannellaritornare agli stinchi e massaggiarli con della cannella in polvere (noi spesso utilizziamo quella affumicata) poi spalmare il trito del mortaio sugli stinchi
Stinco di maiale birra e cannellaprendete un tagliere e tritate le erbe aromatiche,l’aglio e spalmate il tutto sugli stinchi,
Stinco di maiale birra e cannella Stinco di maiale birra e cannella prendere un recipiente o un sacchetto da frigorifero riporre gli stinchi marinati e irrorarli con la birra

riporli in frigo a macerare per un paio d’ore.

tirateli fuori dal frigo almeno 30 minuti prima di cucinarli per portarli a temperatura ambiente, metterli successivamente in una padella aggiungendo dell’olio evo e rosolarli su ogni lato per circa 10 min.
Stinco di maiale birra e cannellaStinco di maiale birra e cannellaaggiungendo la marinata per non far bruciare il fondo e per continuare l’assimilazione a caldo degli aromi. Stinco di maiale birra e cannellaStinco di maiale birra e cannellaStinco di maiale birra e cannellaStinco di maiale birra e cannellaStinco di maiale birra e cannellaStinco di maiale birra e cannellaaccendere il forno a 180 gradi ventilato, mettere la padella con tutta la marinata avanzata e far cuocere per circa 50-60 minuti girando ogni 20 min gli stinchi per ogni lato.Stinco di maiale birra e cannella Stinco di maiale birra e cannellaa cottura ultimata lasciar riposare 15 min circa e poi impiattare e servire
Stinco di maiale birra e cannella Stinco di maiale birra e cannella Stinco di maiale birra e cannella

Precedente Fettine di tagliata marinate agli aromi Successivo Insalata di carciofi crudi