Torta al pistacchio con crema di pistacchio

Circa un mesetto fa, mi sono state regalate delle bellissime confezioni di pistacchi di Bronte, da una persona a me cara, un pensiero gentilissimo associato anche al fatto che gliene avevo parlato fino allo sfinimento di quanto adorassi i pistacchi e tutti i dolci a base di questa meravigliosa frutta secca.

In realtà, oltre alla bontà in sè, mi ricordano estramente la mia adorata Sicilia. Un classico esempio in cui odori e sapori si associano in maniera direttamente proporzionale a ricordi ed emozioni.

Beh, questi pistacchi sono rimasti confinati nella mia credenza per circa un mese, in totale contemplazione. Il tempo necessario per elaborare una ricetta che non deludesse le mie aspettative e soprattutto quelle degli altri. Mica si tratta di mele! Facilmente reperibili al supermercato!

Il risultato è stato soddisfacente, una torta molto umida che non necessita di bagna e la crema al pistacchio ne esalta ulteriormente il sapore.

Può essere gustata anche semplicemente, senza la crema e spolverizzata di zucchero a velo.

Torta al pistacchio con crema di pistacchi

Ingredienti per la torta

  • 100 gr di farina di pistacchi ( se avete dei pistacchi non salati, potete tritarli semplicemente in un mixer)
  • 80 gr di farina 00
  • 80 di fecola di patate
  • 150 gr di burro
  • 4 uova
  • 180 gr di zucchero semolato
  • una bustina di lievito
  • un pizzico di sale

Procedimento

Mettete nel mixer lo zucchero e frullate per 30 secondi circa. Aggiungete la farina di pistacchio (nel caso in cui non abbiate la farina di pistacchio, tritate nel mixer fino a polverizzarli i pistacchi non salati ).

In una ciotola a parte battete leggermente le 4 uova.  Aggiungete le uova nel mixer e fatelo andare per un minuto circa. Tagliate il burro a pezzetti ed aggiungetelo nel mixer con le lame in movimento a medià velocità. Aggiungete dal foro del coperchio la farina e la fecola, frullate per un altro minuto. Unite il lievito setacciato ed il pizzico di sale frullate fin quando il composto non si è amalgamato del tutto ci vuole circa un minuto. Imburrate una teglia da 26 cm di diametro e versate al suo interno il composto.

Infornare in FORNO FREDDO (senza essere preriscaldato ) a 180°  per 35 minuti circa.

Non aprite mai il forno prima del tempo e fate la prova stecchino negli ultimi minuti.

Ingredienti per la crema al pistacchio

  • 100 gr di pistacchio di Bronte tritato
  • 500 ml di latte
  • 3 tuorli di uova medie
  • 140 gr di zucchero semolato
  • 30 gr di di amido di mais
  • 20 gr di farina 00 ( in alternativa usate potete usare direttamente 50 gr di farina 00)

Procedimento per la crema al pistacchio

In una pentola, fate sobbollire il latte. Unite i pistacchi tritati nel latte bollente ed allontanate dal fuoco. Coprite con un coperchio e lasciate in infusione per circa mezz’ora.

Trascorso il tempo necessario, passate il latte con il pistacchio sbriciolato in un colino e raccogliete il tutto in una ciotola. Questo serve per eliminare i pezzettini di pistacchio tritato.

In una ricipiente a parte, lavorate i tuorli con lo zucchero con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, fino ad ottenere una crema spumosa.

Aggiungete la farina e la maizena. Portate ad ebollizione il latte precedentemente filtrato, allontanate dal fuoco e versate a filo il latte, lasciando un bicchiere da parte. Mescolate per bene i due composti.

Rimettete il tutto sul fuoco e portate ad ebollizione il tutto, mescolando continuamente, lasciate sobbollire a fuoco dolce per alcuni minuti fin quando il composto si addensa. Mescolate continuamente per evitare che si formino grumi, aggiungendo il bicchiere di latte che avete precedentemente messo da parte. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare la crema, mescolando di tanto in tanto. Una volta raffreddata, mettete la crema al pistacchio in frigo per un paio d’ore a riposare coperta di pellicola trasparente lungo la superficie prima di usarla.

La crema è pronta. Ottima anche cosi’ ma per farcire la torta , ho aggiunto tre cucchiai abbondanti di panna montata, mescolato delicatamente dall’alto verso il basso fin quando non si è incorporata del tutto alla crema di pistacchi.

Prendete la vostra torta, ricavatene due dischi ed unite la vostra crema livellando per bene. Lasciate riposare per un’oretta e la vostra torta è pronta !

Per la decorazione, ho sciolto una tavoletta di cioccolato fondente, e decorato con sac à poche, voi potete spolverizzarla semplicemente con zucchero a velo oppure spalmare della crema al cioccolato bianco o al latte sulla superficie.Torta al pistacchio con crema di pistacchio, ricetta

 

Print Friendly

21 pensieri su “Torta al pistacchio con crema di pistacchio

  1. Davvero gustosa questa torta al pistacchio, tanti complimenti. Spero di poterla provare al più presto.
    Bellissime anche le immagini dei tuoi dolci! Complimenti.

  2. Dev’essere buonissima! Finalmente una ricetta con crema di pistacchi homemade spiegata passo passo! Secondo te sarebbe densa abbastanza da poterci farcire anche dei macarons?

    Grazie in anticipo!

  3. Complimenti,questa è la torta che stavo cercando x la cresima di mio figlio,magari con qualke decorazione a tema :);ti volevo domandare se mettessi lo zucchero di canna dovrei aumentare un pò la dose? e se non mettessi il lievito comprometterei il risultato?Non vorrei sbagliare e soprattutto non vorrei farla due volte,spero tu mi risponda presto,nel frattempo ti rinnovo i complimenti x il tuo interessante blog ;) Ciao da Mari

    • Ciao Mari, se preferisci sostituire con lo zucchero di canna metti le stesse quantità, ti consiglio però di non omettere il lievito importante per questa torta! Se hai ulteriori dubbi non esitare a contattarmi, grazie e ti aspetto ancora qui sul mio blog e contattami per ulteriori dubbi. A presto ;)

  4. Ciao,
    vorrei diminuire il burro e sostituirlo con dell’olio di semi pensavo massimo 100 grammi,questo può influire nel risultato finale?
    Grazie mille.. :-)

    • Ciao Lara, per questa preparazione ti consiglio il burro, volendo puoi provare a portare ad 80 ml di olio di semi, purtroppo però non ho mai provato a sostituire quindi non ti garantisco la resa! ;)

    • Ciao, certo verrà ugualmente buona, ti consiglio un più o meno 100 gr di pasta di pistacchio, assaggia e casomai aumenti leggermente la dose secondo i tuoi gusti. Fammi sapere ;)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>