I tre giorni Depurativi

special-detox-la-seve-de-bouleau-l-elixir-du-printemps

immagine presa dal web.

Si sa… Mangiare è bello.. e secondo me, lo è ancora di più, mangiare liberamente. Depurarsi è semplice.

Seguire una dieta bilanciata e sana, e per dieta intendo uno stile di vita, una corretta alimentazione e non il fare la fame, è alla base del benessere fisico… ma non si può mica essere sempre perfetti… ogni tanto lo sgarro ci sta! Fa bene al corpo e allo spirito, ma…cosa fare se lo sgarro è bello grosso!?

Niente paura… ci sono i tre giorni depurativi.

Questi tre giorni serviranno all’organismo per depurarsi e cacciare via tutte le tossine accumulate. Non si tratta di nessuna dieta drastica, ma semplicemente di un “trucchetto” da utilizzare quando si pensa di aver esagerato o semplicemente quando ci si vuole sgonfiare un po’.

Cominciamo con lo stabilire delle regole da adottare quando si decide di depurarsi.

  1. Aumentare il consumo di frutta e verdura, senza esagerare però con quei frutti un po’ più calorici e zuccherini, come ad esempio le banane.
  2. Bevi. Non serve affogarsi di acqua, l’importante è bere una bella tazza di acqua calda con limone appena svegli e altri due bei bicchieri di acqua lontano dai pasti. Una buona abitudine è anche quella di concedersi una bella tisana. Se la consumate nel pomeriggio potete optare per la tisana limone e zenzero, tisana al carciofo e tarassaco mentre se la consumate la sera vi consiglio o camomilla e valeriana o melissa.
  3. Diminuire il consumo di carne rossa che favorisce l’accumulo delle tossine
  4. Evitare i cibi spazzatura, come cibi confezionati o fritti
  5. Riduci il consumo di vino ed alcolici.

Bene.. già con queste regole l’organismo è in grado di depurarsi. Ma come possiamo strutturare questi 3 giorni? La struttura tipo è questa:

Appena svegli Acqua calda e limone

COLAZIONE: Avena o segale + yogurt oppure Fette di segale con marmellata e una tazza di tè verde

SPUNTINI: un frutto di stagione

PRANZO: Riso con verdura o un bel minestrone ricco il tutto accompagnato da un bel piatto di verdure

CENA: Pollo alla piastra con verdure o patate lesse oppure un piatto di zuppa di legumi

La regola base è che il vostro stomaco non deve mai brontolare… dovete mangiare e sentirvi sazi… se a fine pasto avete ancora fame fate in modo di avere sempre un bel piatto di insalata o verdura lessa.

Ricordatevi di non fare più di tre giorni… non è un regime abbastanza equilibrato da poter essere seguito tutti i giorni.

Questo è quanto..Alla prossima dieta 😉

Vi aspetto su facebook http://www.facebook.com/vivereunahappylightlife

Instagram http://www.instagram.com/happylightlife