Risotto al cavolo cappuccio

Questo periodo è davvero penalizzato dal freddo. Se si va a comprare frutta e verdura, costa tutto tantissimo..ma ad un lato, del banco della verdura, c’era lui… il cavolo cappuccio! Lo adoro.. condito ad insalata mi piace tantissimo e cotto mi piace ancora di più. Solo che finisco sempre per comprarne troppo e mangiarlo ad oltranza. Ho deciso così di provare a fare un risotto al cavolo cappuccio e devo dire che è stata davvero una buona idea!

Inoltre, come sapete a me piace guardare il lato salutare dei cibi, il cavolo cappuccio è ricco di proprietà. Ma senza che vi annoio vi lascio alla ricetta.

risotto al cavolo cappuccio

Risotto al cavolo cappuccio

Ingredienti per 2 persone:

  • 160g di riso (io ho usato quello integrale)
  • 200g di cavolo cappuccio
  • 1 cipolla borretana (o cipolla normale)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • sale e pepe

Tagliate il cavolo cappuccio a pezzetti e lessatelo 4/5 minuti in acqua bollente, giusto il tempo di farlo appassire.

In una padella mettete a scaldare l’olio con la cipollina borretana a pezzetti. Quando sfrigge aggiungete il cavolo cappuccio, scolandolo senza buttare l’acqua di cottura, e fate insaporire aggiungendo sale e pepe.

Aggiungete il riso e fate tostare per qualche minuto, dopodiché unite il vino. LAsciate cuocere fino a quando il vino non sarà evaporato del tutto.

Continuate la cottura del riso aggiungendo l’acqua di cottura del cavolo cappuccio.

Se usate come me del riso integrale, abbiate pazienza e soprattutto preparatevi altra acqua da aggiungere. Se lo avete va bene anche del brodo vegetale, altrimenti dell’acqua semplice.

A cottura ultimata assaggiate e aggiustate di sale.

Il nostro semplice risotto è pronto. Per i più golosi potete mantecare con qualche cucchiaio di parmiggiano grattugiato, ne verrà fuori un super piatto.

La ricetta è finita, spero vi sia piaciuta, alla prossima.

Vi aspetto anche su: FacebookPinterestInstagramGoogle+

e su http://www.foodici.com/

Molte mie Ricette sono state pubblicate su https://www.facebook.com/www.ricette/
Grazie al Gruppo @RBR <3

Precedente Zuppa di cavolo nero cremosa Successivo Primo senza glutine: mezze maniche zucca e alici