Ricetta Light: Polpette quinoa, piselli e sesamo

Dagli avanzi si può ricavare una ricetta light? Si !!! Soprattutto se l’avanzo è la quinoa. Infatti è l’ingrediente principale, un alimento davvero versatile. Io ci ho fatto di tutto: la pizza, la zuppa, l’isalata… buona in tutte le salse.

Priva di glutine ma ricca di carboidrati, proteine e fibre alimentari. Contiene due aminoacidi essenziali: la lisina e metionina che regola il metabolismo dell’insulina. La quinoa è particolarmente energizzante, 100 g apportano 350 kcal ma, credetemi, 100 g di quinoa da cotta sono davvero tanti.

Cuocere la quinoa è davvero semplice, basta ricordarsi del rapporto tra acqua e quinoa che sta a 2 su 1… ogni tazza di quinoa necessiteremo di due tazze di acqua. Dovremmo portare l’acqua ad ebollizione ed intanto sciacquare per bene la quinoa per liberarla dalle saponine, sostanze che la rendono amara e leggermente tossica. Quando l’acqua sarà arrivata ad ebollizione potremmo aggiungere la quinoa, abbassare la fiamma e, coprendo con un coperchio, attendere che sia assorbita tutta l’acqua.

Ma vediamo la ricetta passo per passo.

ricetta light-polpette-quinoa-piselli

Ricetta Light: Polpette quinoa, piselli e sesamo.

Ingredienti per 20 polpette:

  • 50 g di quinoa cotta
  • 50 g di pisellini fini cotti
  • 70 g di farina di grano saraceno
  • 1 spicchio di aglio
  • 30 g di sesamo
  • sale e olio extra vergine di oliva

Se non disponete di quinoa cotta, potete cuocerla secondo il metodo che vi ho indicato sopra. Una volta che vi siete muniti di quinoa e pisellini cotti, potete cominciare.

Mettete i pisellini in una ciotola e aggiungete uno spicchio di aglio e un cucchiaino di sale. Con il frullatore ad immersione riduceteli in una crema omogenea.

Unite al composto la quinoa e man a mano la farina di grano saraceno per addensare. Una volta raggiunta la densità che più vi piace, formate le polpettine inumidendovi le mani.

Panate le polpettine con il sesamo e disponete, man mano, su carta forno in una teglia e irrorate con olio extravergine di oliva.

Infornate a 180° all’incirca per 15 minuti, fino a che la superfice non sarà colorita.

Si tratta di una ricetta veloce e leggera ma davvero gustosa.

Spero la ricetta vi sia piaciuta.

Molte mie Ricette sono state pubblicate su https://www.facebook.com/www.ricette/
Grazie al Gruppo @RBR <3
Vi aspetto anche su: FacebookPinterestInstagramGoogle+

e su http://www.foodici.com/

Vi aspetto su:

http://www.facebook.com/vivereunahappylightlife/

http://it.pinterest.com/happylightlife/

http://www.instagram.com/happylightlife/

Senza categoria , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su happylightlife

ciao! sono una ragazza di 25 anni con la passione per la cucina sana ma golosa. Adoro mangiare..a chi non piace!? e non voglio perdere questo piacere... con questo, però, non significa che io punti a diventare una record woman in fatto di peso :D è per questo che mi diletto, e diverto, in cucina sperimentando ricette e trucchetti sempre nuovi per rimanere in linea e vivere una vita sana senza rinunciare al gusto. dai 16 ai 18 anni ho perso svariati kg (più di 20) e da allora ho imparato a mangiare bene senza cadere nella fissazione. Un'altra mia passione è la moda... ebbene si...per i vestiti ho una vera e propria fissazione. prima che butto un indumento deve essere proprio irrecuperabile perché anche s è rotto o fuori moda, io lo modifico affinché diventi un indumento all'ultimo grido. detto ciò spero che il mio blog vi piaccia...sono qui per condividere e scambiare opinioni. Grazie della visita. Maura

Precedente Cacio e pepe | Ricetta originale Successivo Risotto alle verdure | Detox e light