Melanzane filanti | Parmigiana scomposta

Diciamo che questa può essere considerata o una ricetta salva serata o una ricetta anti spreco. Ecco le mie melanzane filanti… salva serata perché opto per queste quando devo improvvisare una cena e anti spreco perché la faccio sempre quando ho da smaltire delle melanzane in frigo.

melanzane

Melanzane filanti

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 melanzane
  • 2 pomodori
  • 250 g di mozzarella
  • 200 ml di passata
  • 4 foglie di basilico
  • 1 spicchio di aglio
  • sale
  • olio extravergine
  • farina di grano saraceno

Come prima cosa lavate bene le melanzane e tagliatele a fettine sottili dalla parte della lunghezza.

In una ciotola preparate la simil pastella. Senza uovo e senza latte. Vi basterà unire la farina di grano saraceno con qualche cucchiaio di acqua. La farina di grano saraceno a contatto con l’acqua diventa collosa, quindi, non vi servirà tanta acqua… unitela a cucchiai un po’ per volta. Vi verrà una pastella fantastica. Non scordatevi di salarla.

Spargete le fette di melanzane con un pizzico di sale e inzuppatele nella pastella. Intanto fate scaldare il forno a 180°.

Adagiate le fette di melanzane su un foglio di carta da forno e infornatele in modo che la pastella abbia una prima cottura.

Intanto in una padella mettete a scaldare un filo di olio con 1 spicchio di aglio. Quando inizia a sfriggere unite i pomodori e la passata e fate cuocere per 10 minuti.

Bene ora potete formare le porzioni. Prendete una fetta di melanzana poi una fetta di mozzarella, una foglia di basilico e chiudete con una fetta di melanzana. Mettete 2 cucchiai di pomodoro e infornate per altri 5 minuti. Il tempo necessario per squagliare la mozzarella.

Procedete così con tutte le altre porzioni.

Potete sostituire le melanzane con le zucchine… vi assicuro che il risultato è lo stesso!

Spero la ricetta vi sia piaciuta. Vi aspetto sempre qui.. alla prossima ricetta!

Molte mie Ricette sono state pubblicate su https://www.facebook.com/www.ricette/
Grazie al Gruppo @RBR <3
Mi trovate anche su: FacebookPinterestInstagramGoogle+

e su http://www.foodici.com/

 

Precedente Risotto con gamberetti e ananas Successivo Arista porchettata | HappyLightLife