Filetto di Rombo gratinato

Siamo abituati a vederlo cotto con le patate… ma del rombo gratinato che ne dite!?

Ho trovato in pescheria un bel rombo cicciotto e, essendo uno dei pochi pesci che a casa mia va a ruba, non me lo sono fatto scappare. Ma mangiarlo sempre alla stessa maniera mi aveva stancato un po, anche se è buonissimo, così ho provato a sfilettarlo e cuocerlo con una bella crosticina di pan grattato. Poi sarà che adoro il sapore dei pomodorini quando si seccano nel forno, con la carne delicata del rombo, era una vera bontà.

Ma senza che, come al solito, io mi perda in chiacchiere vediamo la ricetta passo passo.

rombo gratinato

Filetto di rombo gratinato

  • 4 filetti di Rombo
  • 5 pomodori ciliegino
  • Pangrattato (io ho usato il glutenfree)
  • Olio extravergine di oliva
  • 1/2 spicchio diaglio
  • rosmarino
  • Sale

Il procedimento è davvero semplice, l’unico trucchetto che io uso per insaporire i cibi quando decido di gratinarli è frullare il pangrattato con il rosmarino e 1/2 spicchio di aglio. Questo rende la gratinatura, non solo croccante, anche saporita.

Quindi, come prima cosa preparate il pangrattato, rendendolo saporito con rosmarino, aglio, un goccio di olio e il sale.

Occupatevi ora di sfilettare il pesce. Il segreto è munirsi di un coltello con la lama morbida, liscia e affilata. Incidete il rombo nella linea centrale e seguite la lisca fino alla fine dell’ala. L’importante è veramente l’affilatura del coltello. Una volta creato il filetto, con il polpastrello, andate a pigiare sulla carne del pesce (scusate il gioco di parole) e accertatevi che tutte le spine siano venute via. Molto semplice nel rombo, ma magari alle prime sfilettature è sempre bene accertarsene.

A questo punto potete adagiare i filetti creati su una teglia coperta di carta forno e ricoprirli con la gratinatura saporita, che avete preparato in precedenza.

Il gioco è fatto, non vi resta che tagliare i pomodorini a rondelle e adagiarle sullo strato di pangrattato.

Infornate e cuocete a 180° per 15/20 min.

Spero che la ricetta vi sia piaciuta.

Vi aspetto anche su

Facebook http://www.facebook.com/vivereunahappylightlife/

Instagram http://www.instagram.com/happylightlife

Pinterest http://it.pinterest.com/happylightlife

Google+ https://plus.google.com/u/0/100050268158484883525

Secondi piatti

Informazioni su happylightlife

ciao! sono una ragazza di 25 anni con la passione per la cucina sana ma golosa. Adoro mangiare..a chi non piace!? e non voglio perdere questo piacere... con questo, però, non significa che io punti a diventare una record woman in fatto di peso :D è per questo che mi diletto, e diverto, in cucina sperimentando ricette e trucchetti sempre nuovi per rimanere in linea e vivere una vita sana senza rinunciare al gusto. dai 16 ai 18 anni ho perso svariati kg (più di 20) e da allora ho imparato a mangiare bene senza cadere nella fissazione. Un'altra mia passione è la moda... ebbene si...per i vestiti ho una vera e propria fissazione. prima che butto un indumento deve essere proprio irrecuperabile perché anche s è rotto o fuori moda, io lo modifico affinché diventi un indumento all'ultimo grido. detto ciò spero che il mio blog vi piaccia...sono qui per condividere e scambiare opinioni. Grazie della visita. Maura

Precedente Dadolata di tonno alla cacciatora Successivo Sorrentina light