Crostata di fragole con mousse alla vaniglia

E’ proprio la loro stagione… e allora quale momento migliore per approfittarne e usarle!? Sto parlando delle fragole, un frutto che a me piace molto. Può essere usato per ricette dolci ma anche per ricette salate. Io le ho usate per fare una crostata di fragole con mousse alla vaniglia. Ho trovato la ricetta sul libro A Tavola senza glutine di Slow food editore.

Si tratta di una crostata con una base di pasta frolla senza glutine coperta da una mousse alla vaniglia che vi farà leccare i baffi!

Volete provare a farla con me!?

crostata di fragole

Crostata di fragole con mousse alla vaniglia

Ingredienti X6 persone:

Per l’impasto:

  • 200gr di farina di riso
  • 8 gr di lievito per dolci
  • 3 tuorli
  • 7 gr di zucchero semolato
  • mezzo limone
  • 80 gr di burro

Per la mousse

  • 2 tuorli
  • 80 gr di zucchero
  • 2 fogli di colla di pesce
  • 250 ml di panna da montare
  • un bicchiere di latte
  • essenza alla vaniglia

Per decorare: 300 gr di fragole

Formiamo un vulcanetto di farine e all’interno mettiamo il burro ammorbidito, i tuorli, il lievito, lo zucchero, la buccia di limone grattugiata e impastate con cura fino ad ottenere una frolla liscia e vellutata.

Disponete la pasta in una tortiera imburrata, di 28 cm con i bordi alti, e infornate a 180# per 20 min.

Intanto, in un pentolino, lavorate lo zucchero con i tuorli e l’essenza di vaniglia fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete lentamente il latte e mettete sul fuoco, senza far bollire, fate addensare per qualche minuto mescolando. Spengete il fornello e lasciate raffreddare.

Ammollate, in acqua fredda, per 10 min, la colla di pesce e, dopo averla strizzata, aggiungetela alla crema ancora calda.

Montate la panna e, una volta intiepidita, aggiungetela alla crema mescolando dal basso verso l’alto per non smontarla.

Quando la base della crosta si sarà raffreddata, spalmate un velo di crema in superfice e aggiungete un po di fragole a pezzetti. A questo punto potete ricoprire del tutto, livellate e lasciate riposare in frigo per almeno 2 ore.

Una volta solida, decorate con le fragole rimaste.

Spero la ricetta vi sia piaciuta.

crostata di fragole

Vi aspetto sui vari social:

facebook http://www.facebook.com/vivereunahappylightlife/
Instagram http://www.instagram.com/happylightlife/
Pinterest http://it.pinterest.com/happylightlife
Google+ https://plus.googleapis.com/100050268158484883525/posts/THCGxfiGQua

Fonte:  A tavola senza glutine di slow food editore

Ricette dolci , , , , , ,

Informazioni su happylightlife

ciao! sono una ragazza di 25 anni con la passione per la cucina sana ma golosa. Adoro mangiare..a chi non piace!? e non voglio perdere questo piacere... con questo, però, non significa che io punti a diventare una record woman in fatto di peso :D è per questo che mi diletto, e diverto, in cucina sperimentando ricette e trucchetti sempre nuovi per rimanere in linea e vivere una vita sana senza rinunciare al gusto. dai 16 ai 18 anni ho perso svariati kg (più di 20) e da allora ho imparato a mangiare bene senza cadere nella fissazione. Un'altra mia passione è la moda... ebbene si...per i vestiti ho una vera e propria fissazione. prima che butto un indumento deve essere proprio irrecuperabile perché anche s è rotto o fuori moda, io lo modifico affinché diventi un indumento all'ultimo grido. detto ciò spero che il mio blog vi piaccia...sono qui per condividere e scambiare opinioni. Grazie della visita. Maura

Precedente Orzotto con fagioli neri, grana e pere. Successivo Pasta frolla light senza glutine e lattosio

9 commenti su “Crostata di fragole con mousse alla vaniglia

  1. Davvero carinaaaaa… bellissima anche l’idea di utilizzare la farina di riso!!! Complimenti davvero anche per la bella foto

I commenti sono chiusi.