Crema vegan al melograno

È arrivato l’autunno e cominciano a fiorire i melograni… Io adoro questo frutto, né faccio succhi, dolci e lo uso per arricchire i piatti salati.
La sua virtù più importante è quella che riguarda la presenza di sostanze ad alta attività antitumorale come l’acido ellagico, i flavonoidi ed altre sostanze con proprietà antiossidanti che nel loro insieme collaborano in modo attivo nella cura di vari tumori ( prostata, pelle, seno, polmoni). Alcune sostanze contenute nel suo succo stimolano i recettori della seratonina e quindi il buon umore😀.

Ma vediamo cosa ho preparato oggi da condividere con voi…oggi vi presento una gustosissima crema vegan al melograno. Un dolce al cucchiaio per sorprendere e coccolare voi e i vostri ospiti, senza trascurare la salute!

CREMA VEGAN AL MELOGRANO

200 ml di latte di riso o di mandorle
20 gr di farina di riso
6 cucchiai di miele
2 cucchiaini di scorza di limone grattugiata
1 cucchiaio di succo di melograno
Qualche goccia di essenza alla vaniglia
Qualche chicco di melograno per decorare
1 pizzico di sale

In un pentolino unite il latte di riso con il miele, la vaniglia, scorza di limone e succo di melograno. Portate ad ebollizione e, mescolando, aggiungete la farina setacciata. Mescolate fino a che la crema non addenserà.. In base ai vostri gusti aggiungete un po di farina in più se la consistenza della crema non vi soddisfa. Per ultimo un pizzico di sale, mescolate e impiantate.

Lasciate raffreddare la crema e, quando sarete soddisfatti della temperatura raggiunta, decorate con qualche Chicco di melograno e servite.

Ricette dolci, Ricette light , , , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su happylightlife

ciao! sono una ragazza di 25 anni con la passione per la cucina sana ma golosa. Adoro mangiare..a chi non piace!? e non voglio perdere questo piacere... con questo, però, non significa che io punti a diventare una record woman in fatto di peso :D è per questo che mi diletto, e diverto, in cucina sperimentando ricette e trucchetti sempre nuovi per rimanere in linea e vivere una vita sana senza rinunciare al gusto. dai 16 ai 18 anni ho perso svariati kg (più di 20) e da allora ho imparato a mangiare bene senza cadere nella fissazione. Un'altra mia passione è la moda... ebbene si...per i vestiti ho una vera e propria fissazione. prima che butto un indumento deve essere proprio irrecuperabile perché anche s è rotto o fuori moda, io lo modifico affinché diventi un indumento all'ultimo grido. detto ciò spero che il mio blog vi piaccia...sono qui per condividere e scambiare opinioni. Grazie della visita. Maura

Precedente Fagiottella Successivo Yerba mate