Zuppa di romanesco

I cavoli sono decisamente i vegetali di questa stagione, ricchi di proprietà come il ferro e la vitamina B. Oggi ho preparato una ricetta con il cavolo romanesco, un tipo di cavolo davvero speciale…bello e buono.

La ricetta del giorno è zuppa di romanesco. Ideale come cena o come pranzo leggero la zuppa di romanesco è l’ideale nelle giornate fredde, perchè molto “corroborante”, accompagnata con dei crostini di pane integrale rappresenta un pasto leggero ma ricco di fibre, minerali e vitamine.

001

Zuppa di romanesco

Ingredienti:

  • 1 cavolo romanesco (medio grande)
  • 3 patate medie
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi di aglio
  • 600 ml di brodo vegetale (preparato con sedano, carote e cipolle)
  • olio extravergine di oliva
  • pepe nero e sale integrale q.b.
  • pane integrale tostato

Preparazione

Lavate il cavolo e dividetelo in cimette. Pelate le patate e tagliatele a dadini di media grandezza. In una pentola fate dorare la cipolla tritata finemente, con gli spicchi d’aglio e qualche cucchiaio di olio. Aggiungete le patate e fate insaporire qualche minuto, mescolando per non farle attaccare. Unite quindi le cimette di romanesco (ed anche le foglioline) regolate di sale e coprite il tutto con il brodo. Portate ad ebollizione e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Quando il tutto sarà pronto passate con un frullatore ad immersione per ottenere una crema liscia e omogenea.

Rimettete la zuppa sul fuoco, pepate e servite ben calda accompagnandola con crostini di pane integrale tostato.

Se preferite potete servire la zuppa di romanesco lasciando delle cimette di cavolo intero.per guarnizione.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Mini arancini di riso con salsa di pomodoro al basilico Successivo Polpette di miglio al sugo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.