Tozzetti di taralli (picciuatelli)

Conoscete i “picciuatelli”? Se siete delle mie parti (Puglia) sicuramente si!!! I tozzetti di taralli (piciuatelli) sono piccoli stuzzichini realizzati con farina, lievito, olio e sale, sbollentati e poi passati in forno. Ho realizzato questi tozzetti di taralli (piciuatelli) usando il lievito madre e li ho aromatizzati al rosmarino, per renderli ancora più stuzzicanti. Sgranocchiate pure questi tozzetti di taralli (picciuatelli) come spezza-fame, ma attenti a non esagerare…uno tira l’altro!!!

pizap.com13905688766971Tozzetti di taralli (picciuatelli)

Ingredienti:

300 g di farina 00

70 g di olio extravergine di oliva + mezza tazzina per spennellare i picciuatelli

80 g di acqua

30 g di vino bianco

15 g di rosmarino fresco tritato

8 g di sale fino

50 g di lievito madre rinfrescato

 

Preparazione:

Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida, aggiungete l’olio e il vino e amalgamate il tutto. Aggiungete anche la farina, il sale e il rosmarino tritato e impastate ancora una decina di minuti. L’impasto dovrà risultare liscio ed omogeneo. A questo punto ponete il vostro impasto in una ciotola, copritelo con la pellicola e mettetelo a lievitare per circa 3 ore. Quando l’impasto sarà lievitato dividetelo in più parti e formate tanti piccoli serpentelli, dai quali ricaverete i vostri tozzetti. Sbollentate i tocchetti in acqua bollente e leggermente salata, giusto il tempo che risalgono a galla (per intenderci come quando cuocete gli gnocchi). Una volta scolati, metteteli ad asciugare su un canovaccio pulito. Successivamente poneteli su una teglia, ungeteli con dell’olio e infornate a 200°C per una decina di minuti.

Seguimi anche sulla mia fan page di Facebook

Guarda anche queste ricette, potrebbero piacerti 🙂

pizap.com13904051659191pizap.com13887382569491

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Riso basmati con gamberi e salvia Successivo Gamberoni fritti allo zenzero

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.