Focaccia barese

Che voi siate pugliesi o no, conoscerete sicuramente la famosa focaccia barese, merenda per eccellenza qui in puglia. Non c’è panificio in cui non venga sfornata una focaccia barese in qualsiasi momento della giornata, che sia mattina, pomeriggio o sera. Ovviamente come ogni ricetta troviamo varie versioni, dipende dalle tradizioni culinarie “di famiglia”! C’è chi la preferisce con le olive, chi senza, chi con il pomodorini chi con i pomodori belli maturi e grossi…con le patate, senza patate con la semola senza semola…insomma la focaccia barese, io oggi vi propongo la mia versione…amata da famiglia e amici 😀

003(10)Focaccia barese

200 g di farina di semola

400 g di farina Tipo 1

12 g di sale

1 patata (100 g più o meno)

400 g di acqua

10 g di lievito di birra secco

pomodorini

sale e olio extravergine di oliva q.b.

 

Preparazione:

Mescolate le due farine in una ciotola, scaldate leggermente l’acqua e sciogliete il lievito. Aggiungete l’acqua con l’aggiunta del lievito alle farine e iniziate ad impastare. Aggiungete il sale e impastate per 5 minuti circa. Aggiungete quindi una patata grattugiata (cruda) e impastate ancora per 5 minuti. Lasciate lievitare quindi l’impasto nella ciotola coperta da pellicola, per 30 minuti al caldo. Trasferite quindi l’impasto in una teglia unta di olio e lasciate lievitare per 3 ore, nel forno spento ma con la lucina accesa. Trascorso il tempo di lievitazione, tirate fuori la teglia con la focaccia e accendete il forno a 200°C. Condite la vostra focaccia con i pomodorini e dell’altro olio e infornate per 35/40 minuti.

Segui Gren food & cake anche su Facebook

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Ciambella soffice lievitata Successivo Spaghetti di soia con verdure

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.