Crostatine salate con zucchine e carote

Oggi prepariamo le crostatine salate con zucchine e carote.

Belle le cenette d’estate con gli amici, che siano in terazza o in giardino (ma pure sul balcone) sono sempre piacevoli. Il dilemma è sempre lo stesso…cosa preparo? Intanto iniziamo dall’aperitivo o antipasto, preparando le crostatine salate con zucchine e carote.

Bastano davvero pochi ingredienti per portare in tavola dei veri capolavori. Ovviamente potete servire le crostatine in molte altre occasioni…compleanni, buffet, ma sono anche comodissime da portare al mare; insomma sbizzarritevi pure!

Buona preparazione e alla prossima ricetta.

Con affetto #manugreenfood

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta brisé (oppure pasta sfoglia) 1 rotolo
  • Carote 3
  • Zucchine 3
  • Robiola 250 g
  • Parmigiano reggiano 50 g
  • sale, pepe e timo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Aiutati con una mandolina o con un pelapatate e taglia le carote e le zucchine a fette molto sottili, nel senso della lunghezza.

    In una ciotola mescola la robiola con il parmigiano, aggiungi sale e pepe e profuma l’impasto con il timo .

    Ricava dalla sfoglia di pasta brisè 8/12 dischi (utilizza un taglia biscotti per fare questa operazione), quindi sistema i dischi in una teglia per muffin leggermente oliata. Con una forchetta “bucherella” il fondo dei dischi.

    Metti un cucchiaio di ripieno sulla e base e poi sistema a spirale le zucchine e le carote, in modo da formare una specie di rosellina. Prosegui in questo modo anche per le altre crostattine.

    Passate un filo d’olio su ogni crostatina e inforna a 200°C per circa 20 minuti (devono risultare belle dorate).

Note

Quando sistemi le verdure sulla sfoglia parti sempre dall’esterno per poi arrivare al centro, e ricorda di alternare carote e zucchine, così da avere delle crostatine belle colorate.

Le crostatine sono buonissime anche tiepide (puoi preparale così in anticipo) ma se preferisci puoi scaldarle qualche minuto in forno, prima di servirle.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Ciambella leggera allo yogurt Successivo Passato di piselli e carote

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.