Cavolfiori gratinati

I cavolfiori gratinati sono un contorno gustoso ma allo stesso modo leggero. In realtà i cavolfiori gratinati rappresentano un contorno ricco e piuttosto calorico, data la presenza della besciamella e del parmigiano. Ma con piccoli accorgimenti possiamo trasformare i cavolfiori gratinati in un piatto delizioso e sano. Come? Partiamo dalla besciamella io ho usato una besciamella fatta con latte di soia e olio extravergine di oliva, questo mi ha permesso di tagliare un bel pò di calorie e rendere i cavolfiori gratinati un piatto adatto anche a chi non tollera il lattosio…ma venite a leggere la ricetta dei cavoli gratinati!

022(5)Cavolfiori gratinati

Ingredienti:

1 cavolfiore

500 ml di latte di soia

50 g di farina 00

2 cucchiai di olio

1 pizzico di noce moscata

sale e pepe q.b.

olioextravergine di oliva

parmigiano reggiano (facoltativo)

 

Preparazione:

Lavate per bene il cavolfiore, eliminate le foglie esterne più dure e dividetelo in cimette. Mettetelo a cuocere per 15 minuti in abbondante acqua salata. Nel frattempo preparate la besciamella. Mettete a scaldare il latte di soia, in una ciotola versate la farina, lolio la noce moscata, sale e pepe. Versate a filo il latte caldo sulla farina mescolando con una frusta cercando di non far formare grumi. Rimettete il composto sul fuoco e portate a bollore continuando a mescolare. Oliate una teglia e sistemate i cavolfiori in un unico strato. Copriteli con la besciamella e spolverizzate con del parmigiano (facoltativo). Infornate a 180°C per 10 minuti con modalità grill in modo da ottenere una bella gratinatura croccante. Servite ben caldi.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Plumcake integrale ai mirtilli rossi Successivo Muffin agli agrumi

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.