Canestrelli

Da sempre i miei biscotti preferiti, finalmente sono riuscita a realizzare i deliziosi Canestrelli. Ebbene si, quei biscottini di pasta frolla che praticamente si sciolgono in bocca, quei biscottini che praticamente…se ne mangi uno poi non riesci a fermarti. Ecco proprio quelli!

In realtà era da tempo che li preparavo, ma non ero mai soddisfatta. Oggi dopo varie prove sono riuscita a trovare la giusta consistenza…la ricetta perfetta “per me”!

Ovviamente voglio condividere con voi questa gioia, ecco i miei canestrelli.

026

Canestrelli

Ingredienti per circa 50 canestrelli:

  • 150 g di farina di tipo 1
  • 150 g di fecola di patate
  • 150 g di burro (utilizzo poco il burro nelle mie ricette, ma in questa non potevo non farlo, se proprio dovete utilizzarlo sceglietene uno veramente buono, senza l’aggiunta di additivi o oli vegetali)
  • 3 tuorli sodi (le uova devono essere medie e freschissime, scegliete sempre uova di galline allevate a terra)
  • 150 g di zucchero di canna a velo (lo zucchero di canna non si trova in commercio a velo, quindi dovete prepararlo voi, frullandolo con un mixer o un frullatore)
  • 1 limone biologico (serve la buccia)
  • 1 stecca di vaniglia

Per spolverizzare: Zucchero a velo q.b. (in questo caso ho utilizzato del normale zucchero a velo, per dare ai canestrelli l’aspetto originale. Ma potete anche non metterlo o utilizzare quello di canna)

Preparazione:

Per prima cosa cuocete le uova, per rendere sodi i tuorli, che andranno aggiunti all’impasto per renderlo friabile.

Setacciate quindi, la farina, la fecola e lo zucchero di canna a velo. Versate il tutto in una ciotola (della planetaria oppure in una ciotola normale se volete impastare a mano) aggiungete la buccia grattugiata del limone e i semini della vaniglia. Quindi unite il burro (morbido) a pezzetti e iniziate a lavorare l’impasto.

A questo punto ricavate il tuorlo sodo dalle uova, schiacciatelo in un passino per renderlo più cremoso e aggiungetelo all’impasto. Lavorate ancora il composto per amalgamare tutti gli ingredienti finchè non otterrete un impasto liscio e omogeneo.

Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per un’oretta circa.

Quindi stendete l’impasto su di una spianatoia leggermente infarinata, lo spessore deve essere di circa 1 cm. Ricavate con un tagliabiscotti a forma di fiore i vostri canestrelli. Se non possedete un tagliabiscotti con il foro al centro, realizzatelo voi con un cilindro del diametro di 1 cm (la bocchetta di una siringa da pasticceria andrà benissimo).

Cuocete i canestrelli a 180°C (forno statico) per 8/10 minuti, non devono scurirsi. Poi sfornateli, lasciateli raffreddare e spolverizzateli con lo zucchero a velo.

015

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Polpette di miglio al sugo Successivo Spaghettata al pomodoro e pan profumato

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.