Biscotti di semola alla marmellata

Finite le vacanze, anche se per la verità qui in Puglia ancora no…la grande nevicata ha protratto le vacanze ancora per qualche giorno. Ma comunque si dovrebbe tornare alla normalità entro un paio di giorni…almeno spero. In ogni caso ieri avevamo tutti bisogno di un piccolo dolce, e allora BISCOTTI!

Farina di ogni tipo terminata, amido di mais pure…e allora sperimentiamo! Biscotti di semola alla marmellata

La semola che ho utilizzato per i miei biscotti di semola alla marmellata è quella rimacinata, quindi quella più sottile e l’ho unita alla fecola di patate. Il risultato è stato un biscotto profumato, croccante ma allo stesso tempo delicato. Ovviamente io ho fatto dei biscotti, ma potete utilizzare questa pasta frolla per le crostate.

biscotti3

Biscotti di semola alla marmellata

Ingredienti per circa 40 biscotti:

  • 250 g di semola rimacinata
  • 50 g di fecola di patate
  • 120/130 g di zucchero di canna + 1 cucchiaio di fecola di patate
  • 125 g di burro (io ho utilizzato un burro biologico senza lattosio, volendo potete sostituire con 100 ml di olio di mais spremuto a freddo)
  • 1 uovo medio di galline allevate a terra (io ho utilizzato uova biologiche)
  • buccia grattugiata di 1 limone bio
  • 1 pizzico di sale
  • marmellata (scegliete voi il gusto)

Preparazione:

In un mixer tritate a velo lo zucchero di canna con un cucchiaio di fecola di patate (questa operazione renderà lo zucchero impalpabile come quello comprato, se non aggiungete la fecola o l’amido di mais, lo zucchero rimarrà sempre granuloso). Quindi lavorate lo zucchero con il burro (utilizzate pure le fruste se vi è più comodo). Aggiungete la semola, i 50 g di fecola di patate e il pizzico di sale. Amalgamate e poi unite la buccia del limone bio grattugiata. Lavorate l’impasto fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico.

Lasciate riposare in frigorifero per 20 minuti circa. Stendete quindi l’impasto su di una spianatoia infarinata e formate i biscotti (alcuni saranno con il buco per permettere alla marmellata di intravedersi).

Cuocete a 180°C (forno statico) per 10 minuti circa, i biscotti devono comunque risultare chiari in superfice. Lasciateli raffreddare e poi aggiungete la marmellata. Io non li ho spolverati con ulteriore zucchero a velo, ma eventualmente potete farlo!

biscotti1

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Biscotti semplici del mattino Successivo Ciambella leggera allo yogurt

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.