Pane bianco

Buongiorno ,oggi vi offro una fetta di pane bianco ottenuto con una parte del rinfresco della mia pm e rafforzato con qualche grammo di ldb (4 gr).
La lievitazione è stata lunga perchè la mia pm è giovane e ha bisogno di + tempo per farmi raggiunmgere dei risultati apprezzabili.
L’ho cotto ieri sera e poi l’ho lasciato nel forno spento coperto da alluminio e stamattina l’ho tocciato nel latte accompagnato da marmellata di mirtilli….

la mia giornata comincia all’insegna del naturale ,splende il sole(fa un pelino freddo)…sento che laprimavera è alle porte                                🙂


La ricetta l’ho presa dal blog di                     Montagne di biscotti
le quantità sono le stesse ,non è venuto fuori un pancarre(come da ricetta originale),ma direi piuttosto un pane bianco (forse dovevo allungare ancora i tempi di lievitazione),è morbido lo stesso e non si sente il lievito che x me è la cosa importante.

 

 

Ricetta pane bianco

Ingredienti:

250 gr di farina manitoba
250 gr di farina 00
200 ml di acqua
100 gr di pm rinfrescata (ho aggiunto 4 gr di ldb)
80 ml di latte
35 gr di olio evo
1 cucchiaio di zucchero
sale q.b.

procedimento:

ho rinfrescato la pm e l’ho tenuta in un luogo tiepido quasi 3h e poi l’ho sciolta in una parte dell’acqua insieme al ldb e allo zucchero.
Ho impastato le due farine con il latte ,l’olio,l’acqua (poco alla volta) e poi ho aggiunto il miscuglio di lievito;ho lavorato con calma l’impasto fino a raggiungere una consistenza liscia e a questo punto ho aggiunto il sale,lavorato un altro po’ e poi messo a lievitare in un luogo tiepido per 3h.
Ho ripreso l’impasto e l’ho schiacciato un po’ per sgonfiarlo ,ho fatto le pieghe e l’ho messo a lievitare x altre 2h in uno stampo rettangolare .
Trascorso questo tempo l’ho infornato a 180° per 20-25m(dipende dal forno) e poi tutta notte l’ho lasciato a raffreddare nel forno spento.

 

con questa ricetta partecipo al contest

Precedente Vellutata bicolore con carote e rape Successivo Crepes salate e dolci

25 thoughts on “Pane bianco

  1. lia il said:

    Fantastico, evvai Toscaaaaaaaaaaa!!!Manco solo io con la prova del lievito madre, ma vi stupirò!!!!un bacione

  2. Ilaria il said:

    Il pane fatto in casa mi piace tantissimo. Ha un profumo irresistibile.
    Con la pasta madre poi è ancora meglio perché con i lunghi tempi di lievitazione è veramente molto digeribile e non appesantisce minimamente.

  3. graziaincucina il said:

    @lia sono sicura …. ciao biscottina
    @stefania di sicuro 🙂

  4. graziaincucina il said:

    @mira 🙂
    @ilaria io da poco ho cominciato a prepararlo
    @pam grazie…provalo pure

  5. Mirta il said:

    anch’io un giorno ce la farò si spera ahahah…bravissimaaaa!!!

  6. Giovanni, Peccato di Gola il said:

    Wow ti è venuto una meraviglia!!! E’ ancora caldo? Perchè ne vorrei proprio una bella fetta 😀 una semplice e magari l’altra con un po’ di mortadella 😀

  7. graziaincucina il said:

    @mirta ma certo … l’unica dote richiesta è la pazienza 🙂
    @giovanni oggi lo sto provando in varie versioni dolci e salate ..faccio la tester …grazie 🙂

  8. vickyart il said:

    è un bel pane bianco, pancarrè o meno e poi con la pm è tutta un’altra cosa, mi farete rimettere a panificare 😀 ciao cara

  9. Isabella il said:

    Molto buono, ci starebbe bene una bella spalmata di nutella 😀

  10. Caro il said:

    ti è venuto benissimo! 🙂 immagino che buono con sopra un abbondante strato di marmellata! 😀 un bacio, a presto! 🙂

  11. Le ricette di Marina il said:

    Che bello!! io ho appena cominciato a fare il lievito madre! non vedo l’ora di fare il pane!!
    un bacione

  12. ornella il said:

    Io mi distraggo due minuti e tu mi prepari il pane con la PM ???
    Bravissima è una soddisfazione è venuto proprio bene, ciao! 🙂 😀

  13. Giovanni, Peccato di Gola il said:

    Ciao carissima Grazia, buon fine settimana :-*

Lascia un commento

*