mantovana

girando sul web ho incrociato il blog  spelucchino che ha un contest molto interessante che vuole proporre le ricette che vengono scritte sui foglietti volanti perchè abbiamo assaggiato qualcosa che ci è piaciuta e allora la domanda sorge spontanea:”mi dai la ricetta?”…. quando ho letto di questo subito ho ricordato un anedooto legato alla ricetta da foglietto che custodisco tra quelle stampate dai forum,dai blog,e dalle riviste.

era gennaio 2010 e sono andata a civitanova marche dai mie zii x festeggiare il compleanno dello zio …e sono rimasta impressionata dalla quantità di ricette preparate dalla zia tra antipasti,primi ,secondi,contorni e dolci…sembrava una catena di montaggio ingredienti sparsi,ciotole,piatti secchiaio pieno di roba da lavare che veniva svuotato continuamente xkè altra roba sporca era in arrivo e curiosa ho chiesto alla zia se avesse un quaderno dove aveva annotato tutto …detto fatto ….leggevo le varie ricette (specie i dolci ) e lei ripeteva questo è semplice,questo è veloce e già preparava gli ingredienti x farmi assaggiare  e trasformare in realtà quello che io leggevo….ovviamente ho preso dei foglietti e ho trascritto alcune ricette (tra cui quella che vi vado a proporre)…tornando a casa ripensavo alla facilità e velocità con cui lei si muoveva in cucina e penso che quel giorno mi abbia spronato a vivere la mia cucina in un’ottica diversa…infatti  pochi giorni dopo mi sono iscritta sul forum di giallozafferano ,ho aperto un blog (che non ha pretese) e partecipare a questi contest mi sprona a provare nuove cose e a dare libero sfogo alla mia fantasia….

qui potete leggere la ricetta sul foglio su cui l’ho trascritta …l’ho lasciata sul foglietto originale(dalla foto si legge poco)






ingredienti:

4 tuorli + 1 uovo intero

100gr di burro fuso

150gr di zucchero

100gr di fecola+ 100gr di farina

1 bustina di vanillina

100gr di mandorle tritate grossolanamente

zucchero al velo x spolverizzare

procedimento:

separare i tuorli dagli albumi e lasciare solo un uovo intero,amalgamare le uova con lo zucchero ,aggiungere la farina setacciata insieme alla vanillina e infine il burro .

ungere e infarinare una tortiera bassa e rovesciare il composto ,mettere sulla superficie le mandorle sbriciolate e infornare a 175° x circa 25 m.

sfornare,lasciar raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo

ovviamente con questa ricetta partecipo al contest

6 thoughts on “mantovana

  1. Grazie Grazia! Leggo che abbiamo di certo in comune 3 cose:
    1) La passione per la cucina 🙂
    2) Parenti marchigiani 😉
    3) Una zia bravissima in cucina!

    Grazie ancora per la tua partecipazione al concorso 🙂
    Buona domenica!

  2. gormito72 il said:

    appena ho letto del concorso è stato automatico ricordare questo aneddoto …grazie a te x aver pensato ad un contest del genere…ciao

  3. Nonostante non ci sua li lievito chimico e non vengano montati i tuorli con lo zucchero è bella alta. Quant’è il diametro della tortiera?
    Grazie! 🙂

  4. gormito72 il said:

    la tortiera che ho usato e 18cm di diametro e alta 6 cm…mia zia la cuoce invece nello stampo da crostata ma ,secondo me viene troppo bassa …mi piacciono i dolci un po’ più alti …grazie della visita

Lascia un commento

*